Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Susanna Fabozzi

Chi sei

Sono al mondo
per vivere la Vita
per riempirmi gli occhi
di Speranza
la mente di Sentimenti
le mani di Emozioni.

Non cerco frammenti
di dolore mentre mi guardi
e calpesti la mia essenza.

E in un limbo senza fine
mi lasci a vegetare
solo miseria e solitudine
mi accompagnano
nel cammino.

Chi sei tu bullo che abiti la mia Vita?

Potremmo volare insieme e
invece mi tappi le ali.

Se solo guardassi meglio...
se solo parlassi alla mia anima.
Composta martedì 15 aprile 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Susanna Fabozzi

    Il senso della vita

    Il senso della vita?
    Trovare un sorriso, un pensiero positivo
    laddove regna la rabbia.
    Tormentarsi la vita?
    È imbruttire l'anima,
    scurire il cuore
    lacerare i pensieri
    e lasciare ferite
    che si ricuciranno
    strappando lacrime amare.
    Amara è la vita?
    Lo è ancor di più una speranza trafitta
    dal nostro spirito contrito.
    La vita è vivere accompagnandosi alla
    via maestra della felicità, essenza di vita.
    Tenendo a bada quella sdrucciolevole dell'infelicità,
    che prima o poi svanirà.
    Strade simbiotiche da percorrere entrambe
    per essere degni di vivere la vita.
    Composta sabato 12 aprile 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Susanna Fabozzi

      Vita

      Si infrangono le onde
      carezza e tormento
      sempre in movimento
      Incuranti del giorno e della notte
      in un crescendo senza tempo.

      Si infrangono le onde
      furia e tempesta
      senza mai perdersi.
      Vivendo nel presente
      fondendosi al passato
      nell'attesa di ricongiungersi
      al mare.

      Si infrangono le donne
      sugli scogli della Vita
      forti ed impetuose
      nella loro intraprendenza
      mentre riflettono la propria fragilità
      tenendo testa alla Realtà.
      Composta sabato 12 aprile 2014
      Vota la poesia: Commenta