Scritta da: Stefano Medel

Adesso che è sera

Adesso che è sera,
mi manchi,
adesso che è sera,
ti vorrei vicina,
ti vorrei parlare;
dirti cose di noi,
stare con te,
e ascoltarti fino
alla fine della notte;
mentre il tempo reo,
passa inesorabile,
e non aspetta nessuno,
e gli anni volano;
e vorrei che questo istante fuggevole,
fosse per noi.
Stefano Medel
Composta domenica 3 agosto 2014
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di