Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Stefano Medel

Libertà che è libertà

Faccio quello
Che mi va,
anche quando non
mi è concesso,
me ne frego,
ed invento anche bugie,
per fare a modo mio;
vivo e voglio, la mia libertà;
libertà che cerco,
che penso,
che ho dentro,
libertà, che è libertà.
A volte dei bastardi,
a parlarmi sulla schiena;
penso per me
e me ne frego di tutti,
e cerco la mia libertà,
libertà,
che è libertà.
Composta venerdì 1 maggio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Stefano Medel

    Si resta soli

    Solo,
    è passato tanto tempo,
    e poi ti ritrovi solo,
    coi capelli bianchi,
    i sogni perduti,
    le occasioni mancate;
    lei non chiama,
    non capisce,
    la tua solitudine;
    si resta soli,
    a volte, in casa,
    fuori, in mezzo ai tanti;
    si resta soli, per colpa o per difetto,
    per scelta
    o motivazione,
    si resta soli,
    e nessuno ne sa niente.
    Composta martedì 28 aprile 2015
    Vota la poesia: Commenta