Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Stefano Medel

Un pezzo di poesia

Un pezzo di poesia,
vorrei mandarti,
un pezzo di poesia,
vorrei mettere insieme;
e raccoglierci dentro,
come in un secchio,.
Tutto il dolore e la tristezza,
e la solitudine,
e i momenti in cui mi manchi,
e mi sento solo;
tutto vorrei dirti,
e urlarti il mio amore,
ma tu non senti,
sei lontana,
lontana,
nel tuo mondo,
nel tuo mondo;
e le mie parole forse
non ti arriveranno,
forse non riusciranno,
nemmeno a chiamarti,
e farti stare ferma un attimo;
un pezzo di poesia,
per te.
Composta mercoledì 29 agosto 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Stefano Medel

    Per un momento

    Per un momento con te,
    sono tornato di nuovo,
    per un momento con te,
    ho preso, e sono scappato via
    dalle mie solite cose,
    dalla mia vita scontata,
    per stare con te;
    per un momento con te,
    fermerei il tempo,
    lo bloccherei,
    e starei con te,
    una vita intera,
    per sentire il tuo corpo,

    la tua voce,
    il tuo profumo;
    per un momento con te,
    ho scordato,
    il male, ed il brutto,
    e ho gettato la cattiveria della gente,
    ho gettato via le parole stupide della gente;
    per un momento con te,
    ricomincio la mia vita,
    e torno, un po' a sperare;
    sei tutto quanto desideravo,
    sei un sogno che si è avverato.
    Composta domenica 26 agosto 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Stefano Medel

      Poesia piccola

      Una poesia piccola
      Una poesia per te,
      con delle parole alla buona,
      con parole d’amore,
      per arrivare un po’ al
      tuo cuore,
      e farti dire di sì;
      per fermare la tua corsa,
      per attirarti,
      chiamarti,
      dirti un sentimento,
      un emozione;
      ma tu forse riderai,
      forse non capirai,
      e te ne andrai;
      e allora scrivo ancora più
      forte,
      questa piccola poesia,
      per te,
      con sentimenti semplici,
      dove ti do,tutto quello che ho,
      il mio cuore,
      se solo trovassi le parole giuste,
      questa piccola poesia,
      servirebbe,
      per te,
      per me.
      Composta sabato 25 agosto 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Stefano Medel

        Sentiero

        Vado per il sentiero mio,
        la mia vita,
        il mio destino,
        non ascolto più nessuno,
        non guardo e non mi interessa
        la gente e le loro storie;
        vado per la strada mia,
        tra alti e bassi,
        luci e ombre;
        con il male che lotta contro il bene;
        un giorno stai bene e sei contento,
        un altro, un po' meno,
        è tutto così,
        e non bisogna pensarci più di tanto,
        me n e frego,
        e tiro avanti,
        con le mie idee,
        i miei sogni,
        le speranze,
        la mia storia,
        il mio tempo,
        è solo mio,
        solo mio.
        Composta venerdì 24 agosto 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Stefano Medel

          ascoltare il silenzio

          Silenzio,
          cerco solo silenzio,
          nella mia vita,
          nel mio giorno;
          ascoltare il vento
          che scuote le foglie,
          e muove il bucato,
          e fa rotolare i pezzi di carta;
          ascoltare il suono mesto d'una campana,
          il battito d'un cancello
          che si richiude;
          silenzio,
          per pensare,
          per meditare,
          ascoltare il silenzio,
          pensare con calma,
          rincorrere i sogni,
          e mille idee;
          pensare all'amore,
          ad un sentimento,
          alle cose belle della vita,
          alle cose positive della giornata,
          e buttare via tutto il resto,
          il ciarpame e la tristezza;
          non ascoltare nessuno,
          solo il silenzio,
          e la propria vita.
          Composta giovedì 23 agosto 2012
          Vota la poesia: Commenta