Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Stefano Medel

Questa vita senza pace

Questa vita sempre uguale,
che a volte mi spaventa,
a volte, mi stanca;
e mi lascia senza forze;
con le preoccupazioni,
e gli anni,
che cominciano ad esserci;
e questa catena d'odio, e di male,
la cattiveria della gente;
chi spezzerà questa catena;
è mai possibile,
non poter mai vivere in pace;
ed inseguo un sogno di normalità,
di quiete,
di silenzio,
e gli anni passano,
svelti;
tante cose da dire,
da fare;
mentre niente và mai, come
vuoi;
sempre qualche guaio,
sempre qualche grana.
Composta venerdì 25 gennaio 2013
Vota la poesia: Commenta