Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Silvana Stremiz

Nato martedì 12 luglio 1960 a Port Arthur (Canada)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Silvana Stremiz

Eppure un tempo...

Eppure un tempo
i sogni nascevano
ad ogni contatto
e ogni attimo
non era che l'inizio
di una nuova alba.

L'orologio scandiva
minuti sconosciuti
infiniti o brevi
sempre intensi,
sempre profumati.

Ogni respiro si confondeva
tra fantasia e realtà
raccontando di noi
e ancora di noi ogni sospiro
parlava e raccontava
il pieno di ogni istante.

Ogni pensiero era la fusione
di sogni e fantasie.
Le parole si nutrivano di silenzi
e i silenzi si saziavano
di noi e il tempo gridava
solo amore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Attendo Domani...

    Attendo domani
    volto pagina, conservo
    di te, di noi, ogni sfumatura,
    sorrisi e lacrime.

    L'ipotetico o reale di ogni respiro
    mi compone
    e respiro ancora noi,
    anche senza di te.

    Anche col freddo che arriva
    sento ancora "noi".
    Quello che poteva,
    quello che è stato
    tutto ancora abbraccio
    con forza e intensità.

    A te rinuncio, ti lascio volare
    ma non rinuncio al "noi"
    che vive dentro di me,
    che nutre oggi e dà vita al domani.

    Dentro di me l'immenso,
    quello che non puoi vedere c'è.
    Nutri i miei sogni, sazi la mia anima.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Silvana Stremiz

      Tu...

      Tu...
      Hai riempito la mia vita
      di domande e di risposte
      di tanti perché, di tanti se...
      fatti di me di te,
      divenuti un noi.

      Tu...
      Hai riempito la mia anima
      di calore e di bontà.
      Hai dato un senso al tempo
      ad ogni singolo frammento.

      Tu...
      Hai toccato la mia anima
      fino a riempirla
      fino a svuotarla
      fino a scavarla
      e tutto è apparso più vivo
      più puro, più vero.

      Tu... Sì, solo Tu
      mi hai regalato una lacrima
      che ha abbracciato ogni senso
      fino a togliermi il respiro.
      Per farmi respirare la vita.

      Tu...
      Mi hai donato il sapore
      di un sogno, il peso
      di una lacrima e di un sorriso.
      E ogni sogno, ogni lacrima
      ha trovato un perché dentro di me.

      Sì, tu... solo tu
      mi hai donato tutto questo
      e anche di più.
      Vota la poesia: Commenta