Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Sabrina

Amore grande

Amore grande,
Amore puro
che cresce e si nutre
di te e di me,
di ciò che siamo,
di quello che eravamo.

Amore,
che si rafforza
nei nostri scontri
e si esprime
nei nostri incontri,
diventa più intenso
nei momenti di gioia
e combatte
nelle giornate più oscure.

Amore forte
come il sole in estate,
arde e brucia la pelle...
incontenibile,
come il mare in tempesta
che tutto investe
e porta via con se!

Amore puro
come un raggio di luna
che dona luce
e vince l'ombra della notte
e delicato,
come un fiore
che con grazia si schiude
per accogliere
le nostre anime unite.

Amore,
che prende vita
dalle nostre vite,
dai nostri corpi
si nutre di passione
e si disseta
nella magia di un bacio.

Amore che splende
e si riflette
nella limpidezza
dei nostri sguardi
che si incontrano
e nel bagliore
delle anime
che si accarezzano.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sabrina

    Con te

    Voglia di amarti
    di fare, progettare e creare,
    di stringerti forte
    e aprire il mio cuore...
    Voglia di fissarti negli occhi,
    accarezzarti le mani
    e insieme parlare
    di ciò che è oggi
    e ciò che sarà domani.

    Voglia di averti vicino,
    sfiorarti la pelle
    girarmi verso di te
    e con un brivido poi dirti "Ti Amo",
    mentre,
    l'Amore mi colma di gioia
    ed il cuore esulta
    al solo pensiero
    di condividere il nostro destino.

    Voglia di essere forte,
    per cullare e difendere
    questo nostro amore,
    e, chiudendo il mondo fuori,
    semplicemente, lasciarsi andare...
    e insieme sentire la gioia entrare nei cuori,
    lo spazio ed il tempo svanire
    mentre le anime, unite,
    abbracciandosi ci inondano
    di teorie di luci infinite!
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Sabrina

      Il mare dentro

      Onda dopo onda
      le ultime difese crollano
      come inutili castelli di sabbia:
      sei in me,
      sei me,
      io ti accolgo,
      ignara di come sara'
      avere il mare dentro,
      ignara di come il sogno
      sarà nella realtà...

      Onda dopo onda
      il desiderio di averti accanto
      diventa trepidazione,
      mentre, le ultime barriere
      sono oramai inutili spettri
      che tentano,
      invano,
      di arginare
      il mare.
      Vota la poesia: Commenta