Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Sabrina

Con te

Voglia di amarti
di fare, progettare e creare,
di stringerti forte
e aprire il mio cuore...
Voglia di fissarti negli occhi,
accarezzarti le mani
e insieme parlare
di ciò che è oggi
e ciò che sarà domani.

Voglia di averti vicino,
sfiorarti la pelle
girarmi verso di te
e con un brivido poi dirti "Ti Amo",
mentre,
l'Amore mi colma di gioia
ed il cuore esulta
al solo pensiero
di condividere il nostro destino.

Voglia di essere forte,
per cullare e difendere
questo nostro amore,
e, chiudendo il mondo fuori,
semplicemente, lasciarsi andare...
e insieme sentire la gioia entrare nei cuori,
lo spazio ed il tempo svanire
mentre le anime, unite,
abbracciandosi ci inondano
di teorie di luci infinite!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sabrina

    Il mare dentro

    Onda dopo onda
    le ultime difese crollano
    come inutili castelli di sabbia:
    sei in me,
    sei me,
    io ti accolgo,
    ignara di come sara'
    avere il mare dentro,
    ignara di come il sogno
    sarà nella realtà...

    Onda dopo onda
    il desiderio di averti accanto
    diventa trepidazione,
    mentre, le ultime barriere
    sono oramai inutili spettri
    che tentano,
    invano,
    di arginare
    il mare.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Sabrina

      "Morsi" di vita

      Immergersi nel verde dei prati di maggio
      ammirando la bellezza di centinaia di fiori
      che accarezzano l'anima con fragranze e colori
      mentre la natura ti scalda con il suo tenero abbraccio
      e,
      dolcemente, abbandonarsi e farsi cullare
      dal lento ritmo delle onde del mare:
      i problemi, finalmente, tra la sabbia spariscono
      mentre la mente si unisce al cuore e al mare, palpitando all'unisono.

      Lasciar correre liberi i pensieri,
      nelle lunghe notti senza sonno,
      per accorgersi poi che non sono così grigi e neri
      sorridendo all'arrivo della luce del nuovo giorno
      e,
      accogliere in te l'esplosione e la passione dell'amore
      scavalcando paure, limiti, dubbi e, perché no, la ragione,
      per scoprire che non hai fatto altro che un salto nel buio,
      ma poi ripeti a te stessa "ok, sono più forte, sarà più bello in futuro".

      Sempre si tratta di amore e gratitudine infinita
      ciò che provo per questa mia nuova vita,
      che, grazie alla speranza e alla fiducia nel "domani"
      sta prendendo forma nel lavoro delle mie mani...
      e,
      adesso una lacrima di gioia lenta scende, mentre il pensiero mio vola
      ai bellissimi occhi di mio figlio, color nocciola,
      che fissandomi serio, prende e stringe la mia mano
      e come un piccolo, grande uomo dice: "Mamma, io ti amo!".
      Composta martedì 4 febbraio 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Sabrina

        Vita

        Adesso è uno di quei classici momenti
        nei quali mi fermo e mi metto "guardare",
        convinta di fare una cosa importante,
        degna di nota, necessaria e da ricordare.

        Vita mia: è a te che voglio pensare,
        in questa giornata di pioggia e di vento,
        a ciò che mi hai dato fino a questo momento
        e a ciò che, così veloce, hai tolto, da farmi star male.

        Ma la cosa più bella ed interessante
        è scoprire che spesso, nella giusta misura,
        ciò che togli, prima o poi viene reso,
        con esperienze diverse mai provate finora.

        In ogni svolta o cambio di direzione,
        anche se talvolta con sofferenza e timore,
        mi hai sempre donato forza e coraggio
        uniti ad un grande arricchimento interiore.

        In fin dei conti c'è gioia e letizia
        a scoprire che desiderio e speranza
        mi accompagnano nel sentiero che inizia
        e già intravedo il futuro che avanza!

        Infine, io non posso far altro
        che ringraziarti per quello che mi hai dato,
        della sensibilità, della forza e del coraggio
        che, volente o nolente, in questo modo mi hai donato!
        Composta lunedì 3 febbraio 2014
        Vota la poesia: Commenta