Scritta da: Rossella Porro
C'è una scritta sul muro
che indica la via
ma lei vuole essere sicura
perché talvolta le parole hanno due significati
perché talvolta i nostri pensieri
non sono chiari
e lei è in cerca
di chiarezza
ma la strada è buia e silenziosa
c'è una sensazione che prova
quando guarda indietro
e s'alza un grido che le dice di andarsene
nei suoi pensieri ha visto
le mura crollare sotto il peso del gelo
e ora guarda avanti
e si sussurra piano che presto
se allungherà il passo
quella tenue luce che le pare di vedere
la condurrà alla ragione
e nascerà un nuovo giorno
perché è da tanto che aspetta
e gli occhi abituati alla notte
forse avranno da ridere
ma ora ci sono più strade
e a dispetto di ciò che le hanno ripetuto
sa che c'è sempre un modo per tornare indietro
ed ora non ha più paura di sbagliare
e il silenzio nella testa
ha finito di far rumore
ora sente il fischio del vento
che le dice di andare.
Rossella Porro
Composta mercoledì 8 febbraio 2012
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di