Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rossella Porro

La voce

Cos'è questa
voce
che sento dentro
mai totalmente espressa
amorevole e dolorosa
prepotente e dolce
che scuote le mie membra
fino a farle sanguinare?
Cos'è questa
voce
che mi punge
come spillo
senza alcun preavviso
di notte in un sogno
di giorno nel vento?
Cos'è questa
voce
sottile padrona
nelle ombre della sera
timida luce
nelle mattutine veglie?
Cos'è questa
voce
se non
il tuo amore.
Composta venerdì 12 ottobre 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rossella Porro

    Ho bisogno

    Ho bisogno di silenzio
    perché non riesco più a sentirmi
    il rumore del niente
    mi ottenebra la mente
    ho bisogno di silenzio
    per riuscire a capire
    cosa debbo fare
    delle mille cose
    a cui potrei anche rinunciare
    ho bisogno di silenzio
    per poter udire
    la tua voce
    tra milioni di voci
    che mi sanno solo mentire
    ho bisogno di silenzio,
    ma tu non smettere
    di parlarmi.
    Composta domenica 23 settembre 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rossella Porro
      Da solo
      e ancora solo
      attraverso alfine la campagna
      mentre l'ombra
      s'allunga nel rosso
      tramonto che preannuncia la sera.
      Da solo
      e ancora solo
      ripenso al mattino
      dove tu non c'eri,
      non un bacio
      pel buon
      giorno
      solo un malinconico ricordo
      nascosto negli
      occhi chiusi come finestre.
      Da solo e ancora solo
      allungo il passo
      nella campagna
      ormai stanca.
      Composta domenica 16 settembre 2012
      Vota la poesia: Commenta