Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rosaria Modica

Il viaggio

Il viaggio
L'universo non ha porte
dentro non vi sono mura
nessun suolo
ma luce, luce che illumina,
un insieme che da del meraviglioso
colma d'amore
e la via appare in vita.
Sordo è il rumore che tutto avvolge che in libertà è il germe dell'essere
come un canto che ode l'angelico.
Come guida ci son solo le tue ali
nell'immensità del tutto.
Composta martedì 26 ottobre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rosaria Modica

    OLTRE

    Ciechi, al di là del proprio orizzonte, paura di scoprire
    ciò che non vediamo
    allora limitiamo i nostri confini...
    è ci pare vita e ne facciamo vita.
    Limitiamo l'infinito
    solo per paura di scoprire
    che quello che crediamo felicità è limitata... accontentarci...
    ma vedere oltre, oltre l'orizzonte
    è vedere
    verso l'infinito e oltre...
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rosaria Modica
      Amore
      amore ti amo
      ti amo anche senza conoscerti
      ti amo anche senza sfiorarti
      e attraverso le sbarre riesco lo stesso a capire che t'amo
      ti sposo
      e non posso averti
      ma dentro me sei mio
      e dentro te sono tua
      tu sei li ed io qui
      eppure i nostri cuori ardono di passione
      noi viaggiamo come gabbiani in cerca di uno scoglio dove posare i nostri sogni i nostri cuori
      certo il nostro amore è spirituale
      non conosco la tua carne come tu non conosci la mia
      eppure ti ho sposato, e ancora mille volte ti sposerei
      non è una prigione che ci può dividere
      e proprio dalle sbarre che ci siamo resi liberi di volare
      due angeli con un ala sola possono volare solo restando unite.
      Vota la poesia: Commenta