Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rosa Triglia

Ricordi... di te

Sono giorni che non vedo il tuo viso,
che non sento la tua voce,
giorni duri da affrontare,
da vivere,
il silenzio di te mi avvolge
e nella mia mente
si accendono i ricordi di te
come lampi,
lo so! Ci sei sempre.
ma non riesco a vederti.
Cammino nel buio dentro di me
guidata solo dai ricordi,
con i miei sentimenti,
con il mio amore per te.
Non ho paura di perderli
ma ho paura di perdere i miei sogni,
"questo sì"
quindi resto sempre aggrappata ai ricordi,
alle tue parole,
per non spegnere quella luce dentro di me
che mi parla di te.
Composta martedì 4 gennaio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rosa Triglia

    Ammor o'ver

    Me vuò lassà? Te ne vuò j?
    Nun cangn nient pe me
    pur ca nun t'ved
    pur ca sparisc pe semp.

    O'vuò capì ca ammor ca io sent
    e prov pe te nun fernesc mai?
    E pegg d'o mar senza funn
    pegg da luce e tutt e stell.

    Si ò sciat è chest vita mia
    si ammor ò ver...
    e ammor ò ver nun sparisc a cumand
    pur ca nun po esser vissut.

    D'int o cor mio nun c'è sta sul o nido
    comm sto io d'int ò tuoio
    o nido è fragile
    se po' distruggere co tiemp.

    D'int ò cor mio tu c'è fatt
    nu palazz... nu castiell...
    ca nisciun...
    manc'o tiemp o po' abbuccà.

    E mò scappa... scuordit pur è me
    comm si nun m'aviss mai n'cuntrat,
    pe me riest... è sarai pe semp...
    ammor mio... ammor ò ver.!
    Composta domenica 5 giugno 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rosa Triglia

      Ricominciare senza di te

      È difficile ricominciare,
      dimenticare il passato
      guardare altrove
      sorridere al presente,
      come se quell'orizzonte
      non fosse mai esistito,
      come se il mio cuore
      non avesse mai provato
      tutte quelle emozioni,
      tutto l'amore che vive ancora
      dentro di me per te.

      "Le onde del mare danzavano per noi
      il ballo della vita."

      "I nostri sogni che si rincorrevano
      nella notte buia
      colma di silenzi e di misteri."

      "Un attimo di passione
      era una freccia
      che trafiggeva il tuo cuore."

      Cerco di reagire,
      di sorridere,
      di essere forte,
      ricominciare senza di te,
      ma non basterà una vita intera
      per dimenticarti!
      Dimenticare quei momenti
      dentro il mio cuore non potrà
      mai entrare un altro amore,
      dolce, unico, raro
      è vero come te, amore mio!
      Composta mercoledì 2 maggio 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Rosa Triglia

        La magia di un sogno

        Ci guardavamo negli occhi
        mentre la passione
        prendeva il sopravvento.
        I tuoi baci ardenti
        le tue mani sul mio corpo
        che frugavano ogni parte di me.
        Bruciavo d'amore,
        ansimando senza fiato.
        Una spiaggia dorata
        la luna, le stelle sopra di noi,
        i tuoi movimenti frenetici
        ma dolci allo stesso tempo,
        colmi di passione,
        di desiderio
        e come le onde del mare
        ti venivo dietro
        nella dolcezza di quegli attimi
        senza respiro.
        Sembrava tutto vero.
        La magia di un sogno,
        un sogno meraviglioso
        un sogno dolcissimo
        un sogno come te, amore mio.
        Composta giovedì 12 aprile 2012
        Vota la poesia: Commenta