Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Pietro Colucciello

Poeta, nato mercoledì 23 aprile 1969 a Napoli (Italia)

Scritta da: Pietro Colucciello

Oasi di speranza

È il tramonto.
Corro lungo la spiaggia
contro vento,
mentre la luce fioca del crepuscolo si
riflette sulle calme distese marine.
Odo le onde infrangersi
come sogni disillusi,
dolce e amara melodia della vita.
Chiudo gli occhi e corro verso un'isola
di silenzi e di pace,
un'oasi di speranza.
In questa corsa verso la libertà,
la brezza marina scompiglia la mia
chioma.
Corro contro corrente verso una realtà
in cui credere,
senza voltarmi indietro.
A volte vorrei ritrovare il passato,
ma non è possibile,
è troppo tardi,
il mare cancella le impronte
come il tempo offusca i ricordi.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Pietro Colucciello

    'Na mana stesa

    Sotto a nu lampione, calato 'o sole,
    n'omme cu na mana stesa cerca
    a chi passa p' 'o vico 'a carità.

    'A luna tuzzulea a na fenesta nchiusa
    addò na voce accumpagna 'e ccorde 'e
    na chitarra

    Doce è 'o mutivo e vola e và p' 'o scuro,
    lento, int'all'ombre, nere, ca calano,
    d' 'a sera

    e regne 'e suogne chella mana aperta
    ca mò, int' 'o scuro, chiagne e astregne
    forte

    'O ricordo felice'e na stagione,
    ca 'o viento, doce, porta cu'e note
    'e sta canzone!
    Vota la poesia: Commenta