Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Patrizia Romagnoli

Tu sei il mio piccolo raggio di sole

Tu sei il mio piccolo raggio di sole,
mi vieni a scaldare il cuore,
quando il mio cielo è grigio e,
se la pioggia cade su di me,
se il vento è freddo,
non m'importa,
io ho il mio piccolo raggio di sole,
quel raggio di sole sei te,
tu sei la mia speranza,
tu sei la mia voglia di vivere,
tu sei la certezza che qualcosa di bello
esiste anche per me,
e con questa certezza,
dentro il mio cuore,
il tempo brutto,
anche se piove,
per me non c'è,
sei sempre nel mio cuore.
Composta martedì 15 ottobre 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Patrizia Romagnoli

    Primavera di marzo

    Alzo gli occhi verso il cielo
    e colgo con lo sguardo
    germogli di speranza.
    La natura ci insegna la speranza,
    rimane aperta alle sue stagioni
    e si può vedere i suoi germogli e i suoi frutti.
    E'la natura che ci insegna a guardare avanti,
    ci fa guardare al nostro futuro.
    Avere fra le braccia il frutto della natura è come avere
    fra le mani il futuro della vita.
    Composta domenica 25 marzo 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Patrizia Romagnoli

      Ti amo come il sole ama la luna

      Ti amo come il sole ama la luna,
      Come il cielo ama le stelle
      E il giorno ama la notte.
      Ti amo come il deserto ama l'acqua
      Come il fiume ama la sorgente
      E l'ape ama il fiore
      Ti amo più della mia stessa vita.
      E quando sarà finita io ti amerò per sempre aquila del cielo.
      Composta lunedì 18 gennaio 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Patrizia Romagnoli

        Vorrei regalarti il sole

        Vorrei regalarti il sole,
        perché coi suoi raggi
        possa sempre riscaldarti il cuore;
        Vorrei regalarti la luna,
        perché sia sempre il tuo portafortuna;
        Vorrei regalarti una stella,
        perché come te è sempre radiosa luminosa e bella;
        Vorrei regalarti il mare,
        perché tra le sue onde tu ti possa sempre cullare;
        Ma ti posso regalare solo un fiore,
        come segno del mio amore!
        Composta lunedì 17 dicembre 2012
        Vota la poesia: Commenta