Poesie di Natale Currò

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Natale Currò

L'ultimo crepuscolo

Sotto un lembo di cielo spogliato
gocce di luna e di colore
scivolano leggere come perle di mercurio,
la vergogna sopravvive nel sipario delle abitudini
là dove il tramonto d'un bagliore moribondo
incupisce senza vaghezza la strada del tormento.
Sentire la vertigine che inganna gli anni,
aprire cascate di luce nel ghiacciaio dell'universo,
capire gli uomini, per distrarsi dalla solitudine
popolata dal silenzio dei ricordi,
amare senza misura con la fame dell'anima
che fa vacillare il cielo mentre la fine è lì,
invisibile, simile a cuscinetti di aliti infedeli.
L'ultimo crepuscolo s'innalza a consacrare
le agonie solenni annunciate,
per sprofondare nella palude della tristezza;
il regno delle rovine perpetua la voglia di vivere
per ritagliare istanti nel velluto del tempo.
La giovinezza non ha illusioni
quando la natura inganna,
la vecchiaia, invece, torna su come una nausea
a presagire nella breve trasparente eternità
la fine di un giorno che sa di crudo sarmento.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Natale Currò

    Esistenza poetica

    Nel mare tiepido delle vertigini
    attorto agli sterpi di aride secche
    il tempo aggioga al buio della notte
    l'abisso flebile d'una luce livida.
    La mollezza fluttuante del tempo
    si addensa nell'aria
    mentre gela la polvere bianca
    di montagne dimenticate.
    Folate di brina mordente
    velate di sudicie brume ingiallite
    proiettano per terra
    ombre polverose di rugiada stordita.
    Nel cielo pallido velato di bianco
    tra pozze di lune
    il mormorio instabile delle onde
    urta l'udito esausto
    verso l'oscurità argentata.
    Sotto la trama delle sensazioni
    il silenzio sprezzante della tristezza
    fruga lamentoso
    senza dimensioni segrete
    il dondolio incalzante
    del cammino onirico
    nei paesi dell'anima.
    Natale Currò
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di