Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Nadia Cossuto

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Nadia Cossuto

Il potere dei sogni

Il potere dei sogni
... e il magico tamburo
smorzò violentemente il suo tumulto
la grande guerra giunse al termine
e le anime dei soldati disarmati e traditi
ondeggiavano nell'angusto buio
come ubriachi in cerca di riparo.
Pochi gemiti senza ascolto
sangue e sete di promesse false...
La carovana degli angeli
sferzò un colpo fortissimo
alle dune indifese e gonfie
L'aria in un momento si cosparse di lapilli d'oro.
La pace aleggiava nel vento
come una grande marea che tutto copre
e nasconde pezzi e cocci di vite disperse...
Acqua che scorre nel corpo inerme
ignaro e pigro!
Illusione? Incredulità e atterrimento
e nella verità della coscienza solo dolore.
Sogna ragazza mia
che nel sogno c'è la salvezza
nella nicchia c'è la purezza
nella morte c'è la speranza.
udire più non puoi l'incanto del suo cuore
sentire più non puoi il profumo del fiore
toccare più non puoi l'ombra del tuo amore...
notte fonda
trasporto insolito di pensieri e brividi
velocità del tempo
occasioni facili... Della realtà non si è più degni
chi perde paga si sa...
Ma nei sogni non si perde la dignità... è il potere dei sogni!
Composta sabato 28 maggio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Nadia Cossuto

    Il potere dei sogni

    ... E il magico tamburo
    smorzò violentemente il suo tumulto
    la grande guerra giunse al termine
    e le anime dei soldati disarmati e traditi
    ondeggiavano nell'angusto buio
    come ubriachi in cerca di riparo.
    Pochi gemiti senza ascolto
    sangue e sete di promesse false...
    La carovana degli angeli
    sferzò un colpo fortissimo
    alle dune indifese e gonfie
    L'aria in un momento si cosparse di lapilli d'oro.
    La pace aleggiava nel vento
    come una grande marea che tutto copre
    e nasconde pezzi e cocci di vite disperse...
    Acqua che scorre nel corpo inerme
    ignaro e pigro!
    Illusione? Incredulità e atterrimento
    e nella verità della coscienza solo dolore.
    Sogna ragazza mia
    che nel sogno c'è la salvezza
    nella nicchia c'è la purezza
    nella morte c'è la speranza.
    udire più non puoi l'incanto del suo cuore
    sentire più non puoi il profumo del fiore
    toccare più non puoi l'ombra del tuo amore...
    notte fonda
    trasporto insolito di pensieri e brividi
    velocità del tempo
    occasioni facili... Della realtà non si è più degni
    chi perde paga si sa...
    Ma nei sogni non si perde la dignità... è il potere dei sogni!
    Composta sabato 28 maggio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Nadia Cossuto

      Scusa se ti amo... (l'amore)

      Esisto da sempre
      e del cuore son figlio...
      son gonfio,
      orgoglioso e tronfio!
      intrigante e curioso
      mi approprio
      indebitamente
      ne sono cosciente
      di cuori riluttanti
      indifferenti
      assolutamente
      schivi e reticenti...
      Ma ne rendo il profumo del respiro
      Il sogno l'entusiasmo e
      la gioia infinita
      Se mi domandano chi sono
      Io rispondo
      L'Etoile della vita.
      Composta giovedì 3 febbraio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Nadia Cossuto

        Oltre me...

        Per cercarti
        devo scorrere le pagine più belle
        della vita mia
        Ti trovo
        sei li
        immobile e fermo
        come una roccia solida nei miei pensieri
        Li dove a farti compagnia
        incontro il sole
        il bello
        la gioia e la serenità
        Oltre me
        posso bere alla tua fonte
        Oltre me
        il cuore va in frantumi
        oltre me
        dove ogni cosa
        desta mirabile sospetto
        che si possa mai avverare
        oltre me
        dove giri l'angolo
        e trovi il Paradiso
        oltre me
        dove ancora il rumore della cascata
        è forte e pulito
        dove
        tutto non ha un nome
        dove tutto è il poco di tutto
        dove le parole non sono mai uno specchio
        dove c'è la grandezza
        dell'inimmaginabile
        dove tu sei amore mio
        OLTRE ME...
        Composta venerdì 4 febbraio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Nadia Cossuto

          Oltre me...

          Per cercarti
          devo scorrere le pagine più belle
          della vita mia
          Ti trovo
          sei li
          immobile e fermo
          come una roccia solida nei miei pensieri
          Li dove a farti compagnia
          incontro il sole
          il bello
          la gioia e la serenità
          Oltre me
          posso bere alla tua fonte
          Oltre me
          il cuore va in frantumi
          oltre me
          dove ogni cosa
          desta mirabile sospetto
          che si possa mai avverare
          oltre me
          dove giri l'angolo
          e trovi il Paradiso
          oltre me
          dove ancora il rumore della cascata
          è forte e pulito
          dove
          tutto non ha un nome
          dove tutto è il poco di tutto
          dove le parole non sono mai uno specchio
          dove c'è la grandezza
          dell'inimmaginabile
          dove tu sei amore mio
          OLTRE ME...
          Vota la poesia: Commenta