Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Mariella Buscemi

Psicologa/Autrice, nato domenica 3 gennaio 1982 a Enna (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Mariella Buscemi
La mutevolezza si schianta sui miei giorni
e mi dà un nuovo scheletro
dalle ossa decalcificate
struttura improbabile
gabbia d'un Io precario
un Me indicibile
che arranca su contorni sfumati
- tratti tremanti di profili anonimi -
e si porta dietro il dolore dell'indefinizione
| sospensione
limbo |
intangibile
trascendentale
E mi ripiego nelle mie notti
che non mutano mai.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Mariella Buscemi
    Claudicante.
    A zoppicare sulle arterie
    espandersi in diastole
    e tramortire in vene strozzate
    ché il terrore
    - il tremore -
    stringe
    e fa pugno chiuso e saldo
    nel fervere ansioso
    poi
    aprirsi
    ed accorgersi d'aver trattenuto mosche
    pensare fossero falene
    poi
    mutarsi in api
    e subirne il pungiglione infetto
    e quando ci saranno piume a carezzarlo
    ritrarsi sarà un attimo
    con lo scatto dell'anticipo
    e la fuga del sapere come va a finire
    ché ciò che ha sofferto
    conosce solo la sofferenza
    e l'impotenza s'apprende
    in perenne sistole
    tra ventricoli appestati
    ed atri contaminati
    _crocevia di valvole secernenti veleno.
    Vota la poesia: Commenta