Scritta da: Maria Rita Canto

Filastrocca di Natale

Voglio fare un girotondo
che abbracci tutto il mondo
che sprigioni amore
per ogni razza
e per ogni colore
su una slitta
con le renne
tenendoci per mano
dal cinese al messicano
cantando la stessa canzone
nella stessa lingua
e per ogni nazione
un grande giro surreale
in compagnia di babbo natale
con la neve nel deserto,
con il cielo mai coperto
con la pace e con amore
per i bimbi in ogni cuore
un girotondo davvero speciale
alla vigilia di natale
in modo che ogni bambino
possa sentire il calore divino.
Maria Rita Canto
Composta venerdì 18 ottobre 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Maria Rita Canto

    Buon Natale a tutti

    Auguri amico mio,
    a te che sei vicino,
    a te che sei lontano,
    a te che mi porgi
    ogni giorno la rua mano,
    a te che sei uscito
    dalla mia vita,
    A te che sei rimasto
    Ti Auguro
    di trascorrere queste feste
    in armonia,
    serenità e pace
    Il Natale unisce,
    è in ogni casa,
    in ogni famiglia,
    in ogni cuore
    Il Natale è dentro noi
    Buon Natale a tutti.
    Maria Rita Canto
    Composta venerdì 18 ottobre 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Maria Rita Canto

      Il mondo che vorrei

      Il mondo che vorrei!

      Vorrei un mondo tutto mio,
      fatto di pace,
      amore e tanto calore!

      Vorrei un mondo tutto mio,
      dove non esiste cattiveria
      e la gente, è molto piu vera!

      Vorrei un mondo tutto mio,
      più pulito, più onesto
      e meno sbiadito!

      Vorrei un mondo tutto fatato,
      con tanto sole
      e più colorato!

      Vorrei un mondo tutto mio,
      dove non cè differenza,
      non si conosce la sofferenza,
      dove regna la speranza!

      Vorrei un mondo tutto mio,
      dove siamo tutti uguali
      e i bambini non muoino di fame!

      Vorrei un mondo tutto mio,
      dove potrei vedere Dio
      e pregandolo gli direi:
      Salva il mondo che vorrei
      Maria Rita Canto
      Composta venerdì 24 agosto 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Maria Rita Canto

        In quella terre dorata dal sole e baciata dal mare

        In quella terra
        dorata dal sole
        e baciata dal mare,
        rivedo in un lampo
        i miei anni passare
        Notti magiche
        fatte per Amare,
        sotto un cielo
        di stelle cadenti
        e il sorriso della
        luna
        riflesso sul mare
        Giorni silenti
        passati a sognare,
        tra gioie
        e speranze
        da accarezzare
        Pomeriggi d'estate
        sotto il sole rovente,
        spiagge affollate
        e baci rubati
        al sapore
        di sale
        usi,
        costumi,
        e tradizioni
        amati da ogni generazione
        Vola la mente ai giorni
        più lieti,
        fiorisce l'Anima
        pensando a quei momenti
        Sono ricordi
        della mia terra,
        d'infanzia felice
        e della spensieratezza
        Un triangolo d'oro,
        tra miti e leggende,
        vestita di colori
        e di luce propria
        la Sicilia
        dentro l'Anima
        da sempre
        splende

        RitaMariaCanto@.
        Maria Rita Canto
        Composta sabato 1 giugno 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di