Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Maria Lo Monaco

Scrittrice, nato lunedì 30 marzo 1959 a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Aquilablu59

Coriandolo

Come un coriandolo,
volato via dalle mani di un bambino.
Ti sei posato sul mio cuore.
Portavi con te,
tutti i colori.
Le fantasie e le emozioni.
Mi hai preso l'anima ed il sorriso.
Insieme a te, era primavera
in quell'amore del momento,
il tempo era il nostro strumento.
Suonava musica,
in sincronia.
Ed era bella, quella follia.
Ed io, la sento ancora mia,
con tutta l'anima.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Aquilablu59

    Acquerello

    Nell'acquerello della vita,
    ogni giorno si delinea, un nuovo tratto.
    Dove lo scatto non ha freno,
    e corre come un treno.
    Un dipinto che prende forma,
    tra flutti di emozioni,
    in una marea di sensazioni.
    Dove la sete di sapere, non si disseta,
    dove il comprendere l'amo_re,
    arricchisce il chiarore.
    Pennellate di colore,
    mescolate al chiaro scuro,
    danno effetto, danno senso,
    danno vertigine, euforia.
    Dove nella colatura,
    c'è conflitto, c'è mistura.
    E nella struttura c'è il sapere,
    e la crescita dell'essere,
    ciò che siamo e che saremo.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Aquilablu59

      Ricordi

      Costante presenza, invade la testa.
      L'onda del mare, avanza verso di me
      in un riflesso di luce stellare.
      È scesa la notte.
      Cammino, mi fermo e resto a pensare.
      Il tempo è trascorso, a che serve amare.
      Nell'aria aleggiano leggere le mie emozioni.
      Il cuore che batte, la voce che trema.
      È stato allora, ma ora è passato.
      Presente, futuro, non si è avverato.
      Il tempo medita, il tempo ascolta,
      e lascia solo un impronta.
      L'onda verrà, e con se la porterà
      giù negli abissi del mare.
      Lievi e leggeri i miei ricordi,
      danzano nel riflesso di quella luce stellare.
      E molto che aspettano, ecco, ora possono andare.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Aquilablu59

        E poi..

        E poi... amore...
        e chiedersi, sarà, potrà, chissà...
        casualità, destino.
        L'aprirsi del giorno,
        nell'anima raminga.
        Un alba, un tramonto,
        dove è l'incontro...
        la vita che passa e tu che attendi.
        E poi, accade, ma non ti senti pronta.
        E rimandi ad un domani, che forse non vuoi trovare.
        E non permetti a nessuno di avvicinarti troppo.
        È l'incompiuta, di ciò che forse non sai,
        e che non saprai mai.
        E resta un tenue ricordo di una voce,
        a cui non darai mai un volto.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Aquilablu59

          Qualcosa a pelle

          C'era in quegli occhi,
          il mio respiro.
          Il mio sentirmi donna insieme a te.
          Il desiderio e la passione,
          non c'era ombra, ma solo colore.
          Niente chiari o scuri,
          solo intensi, vividi colori.
          Qualcosa a pelle,
          che mi faceva sentire...
          d'appartenere alle stelle.
          Amata, desiderata,
          come la rosa quando sboccia,
          sotto la rugiada.
          In quella emozione,
          sfido ogni donna,
          a non sentire amore.
          Vota la poesia: Commenta