Scritta da: Marco Teocoli

Stella di notte

Stella di notte

tu dietro il microfono
di un telefono
dici che ami,
fra le tue mani
un sogno lontano
senti la vita scorre via
io so che sei la mia
stella di notte buia.
Come il buio dentro me
da quel momento che non c'è
un cielo con una stella brillare,
un cuore che sento rombare,
un fiato che mi fa respirare,
non c'è luce per me.
Amarti è l'infinito che
non avrà fine per te e per me.
Marco Teocoli
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marco Teocoli
    Fermeresti la tempesta quando inizia
    è più facile sedarla quando tace
    mi hai svuotato l'anima con il sorriso
    pazzo come un fulmine scatenato
    scapperò da te finché fiato ci sarà
    nella nebbia dei miei occhi tu sarai
    lontana come il cielo quando piove
    vorrei buttare dentro
    nel mare un tuffo al cuore
    con la poesia che muore
    un giorno tutto mio
    e dirti adesso addio.
    Marco Teocoli
    Composta giovedì 3 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di