Poesie di Marco Bruni

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Marco Bruni

Buona sera

Buona sera amore.
Sei volata via,
librandoti nell'aria,
leggera, bella nel tuo volo
di colomba lasciando
la mia voce sola in
questa piana di
smania e di dolore,
dove l'eco cupo di parole
non ritorna fra le costole
avvilite di un mondo
sopraffatto alla sua quiete,
nel lucido torpore della sera,
quando il vento sbatte
violento la sua testa contro
le nostre povere certezze e
l'onda dirompente
infuria contro l'incolpevole
scogliera dei nostri sentimenti.
Ma sulla fronte oppressa
dall'angoscioso vuoto del
domani, la speranza lieta di
un raggio di sole luminoso
riflette, semina e disperde
l'ante del cuore sopraffatte
che nuovi battiti alle tempie
irrora e uccide la smania
e questa voglia di morire.
Marco Bruni
Composta mercoledì 2 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marco Bruni

    Cuore

    Non temere,
    non sarà l'inverno a
    far tremare la mia fede.
    L'inverno è solo vento freddo
    e ghiaccio e neve, che poi col
    calore, lentamente si disgela.
    Non temere,
    non sarà il mio cuore a
    cadere stanco sotto la fredda mano
    dell'inverno. La fede è la mia
    legna, con cui si accende il
    prezioso fuoco della preghiera.
    E la preghiera,
    è la mia forza per andare avanti,
    per continuare a nutrire nel mio
    cuore, la speranza del domani.
    Catturo i tuoi sorrisi e li
    trasformo in fiori.
    Si poseranno e ovunque
    lasceranno entrare il sole con
    un profumo mai sentito prima.
    Nel pentagramma del mio cuore
    già sento una sinfonia di colori e
    di fiducia, anche quando duole.
    Per questo apro le mie braccia
    al sole regalando baci e carezze
    al vento. Si irradieranno forti
    dove un cuore soffre cingendolo
    di gioia. Sono petali d'amore, il
    profumo del fiore che ti porti dentro.
    Allora nel tuo cuore sentirai una voce.
    Ti parlerà dolcissima di cose che non
    sai e quando le saprai il velo, di
    colpo crollerà, lasciando posto a una
    luce immensa: destinazione amore.
    Marco Bruni
    Composta mercoledì 2 dicembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marco Bruni

      È l'alba

      Nel cielo silenzioso
      una luna impallidita
      langue.
      Languono anche le stelle
      che specchiano nel
      mare d'argento.
      D'un tratto tremulo e incerto
      bagliore di vita spunta
      su dal balzo d'oriente.
      Volano nubi leggere
      e bianche
      su questo pallido mattino.
      Mentre migrano dove si spegne il sole
      le stanche ali dei sogni,
      è l'alba.
      Marco Bruni
      Composta lunedì 30 novembre 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Marco Bruni

        Amnesia

        Solstizi d'ambra e di licheni,
        guardano l'avida prua tagliare
        e fendere il mare, da oriente a
        ponente, mentre di lassù, una
        luna tonda, recita qualche
        preghiera nuova.
        Pregate, disse Colei dall'alto
        del cielo, sanguina forte, il
        bardo del cuore. Gocce di
        sangue, di pioggia e d'amore,
        cadranno cruenti da candide ali.
        Germoglieranno i mistici orti dell'avvenire.
        Marco Bruni
        Composta sabato 21 novembre 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di