Scritta da: Manuela Mori
Sole vieni
buca la terra del riposo germoglia
le acute assenze vieni
a scaldare la carne del verme
ché cibi il seme ché fiorisca
nel marmo della nostra mano

Del seme nel seme - laggiù
in quel cuore scavato - loro sono
nei fotoni incandescenti dell'oscuro
se guardiamo e guardiamo - la mano
è piumato che palpita senso
Sì, anche loro ci stanno vedendo
emmemme.
Manuela Mori
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Manuela Mori

    Morire sì, si deve!

    Morire sì, si deve!
    ma sapere almeno per andare dove...
    Se non si segue un dio,
    se accettare non si può che ci cancelli il Nulla...
    ... e quando nemmeno si lasci
    germogliato seme
    che a sua volta ci germogli...
    come potrà allora,
    senz'isterìa,
    senza cedere alla vigliaccheria,
    la mano strappare l'anello
    che ci lega
    al rosario del Tempo?
    Manuela Mori.
    Manuela Mori
    Composta lunedì 7 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di