Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Lya Alfano

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Acquiescente tra le sue braccia,
acqua fresca pura divenivo,
tra i suoi argini scorrevo
felice di naufragare
in un peccato dove redenzione non esiste
Onda su onda,
rincorrersi,
tra tormentati abissi
per raggiungere terre mai esplorate.
Corpi nudi,
avvinti in respiri caldi,
di pelle e mani sapienti mi innamorai
nell'eco sordo delle sconfinate anime
in preghiere senza un Dio,
i nostri nomi si perdevano.
Vivere,
morire all'orizzonte,
dove il sole illumina
l'infinito,
mentre milione di stelle danzano
sulla melodia di una dolce poesia,
dove la fine è un inizio,
il dolore... piacere.
Vota la poesia: Commenta
    Sotto il cielo di un tempio incantato,
    scordo il mio nome
    è forse amore?
    Cieca è la mente,
    e al cuore mi appiglio.
    Ti stringo scrigno prezioso,
    con dentro il mio sogno,
    le mie paure,
    i miei dubbi,
    Tormento ed estasi
    nettare d'amore
    di cui mi fai dono
    dalla tua bocca disseto l'anima
    dal sacro fuoco dell'amore,
    trema la mia pelle a ogni tuo scoperta
    Danzerò con i tuoi demoni
    e tu con miei angeli,
    nelle melodie più intime si confonderanno.
    sebbene ti appartengo... mi posseggo.
    Vota la poesia: Commenta