Scritta da: Luigi Totaro

Mattino a Bagnitiello (Ischia)

Il sole ogni mattino a Bagnitiello
Da gran pianista si mette a suonare
Della Vita l'eterno ritornello:
la sua tastiera? Il cielo e il mare!

Con i suoi raggi e la "sapienza dell'eterno"
Trasforma in Maraviglie luci e suoni.
Compenetra l'antico col moderno:
è tutto un concentrato di emozioni!

È sempre una stupenda sinfonia
Di luci, suoni e splendidi colori;
canti d'uccelli completano l'armonia
che tocca il sublime con gli odori

Dai nidi nelle rocce uno stridio!
Quanto son belli i voli dei gabbiani!
Son le bellezze che ci ha dato Iddio
Per ieri, per oggi e per domani.
Luigi Totaro
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Luigi Totaro

    La rosa di maggio

    Il vento che soffia frizzante a primavera
    Passa sui fiori come una carezza
    Ruba i profumi al mattino ed alla sera
    Li rende con il venticello della brezza

    Il vento che soffia frizzante a primavera
    Impollina i fiori del ciliegio, del pesco
    Del mandorlo. Della nuova vita è la corriera
    E crea della natura il grande affresco

    È la cornice per sua Maestà la Rosa
    Che trionfante fa il suo ingresso a Maggio
    Voglio dire a te che sei mia sposa:
    Sei la più bella Rosa del mio Maggio.
    Luigi Totaro
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Luigi Totaro

      A Dotino

      Come è bello avere in casa un cagnolino
      Ti da tutto e non ti chiede niente!
      Noi ne abbiamo uno: lo chiamiam dotino
      Ci scodinzola intorno sempre allegramente

      Ora che sto male la sua espressione
      Nei mie confronti è molto cambiata:
      con lo sguardo mi mostra tanta comprensione
      "coraggio" me lo dice con la coda alzata

      Quando passeggia per il corridoio
      Alla mia porta fa sempre una fermata
      Pronto a scattare come un avvoltoio
      Se gli faccio un segnale di chiamata

      Allora entra dentro assai contento
      -lo si vede dal modo che cammina-
      viene vicino e per lui questo è il momento:
      porge la testa e vuol la carezzina.
      Luigi Totaro
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Luigi Totaro

        Immagini di Poesia

        Sei una splendida farfalla
        Un fremito d'ali è la tua vita
        Vedo posarti su una primula gialla
        Un battito d'ali e... sei sparita

        Sei una bolla di sapone iridescente
        Voli felice spinta da un vento malandrino
        Pluff... e non c'è più niente
        Non lasciar tracce è il tuo destino

        Sei un pensiero evanescente
        Dal contorno mutante, indefinito
        Appari e scompari nella mente
        Prima di capirti sei sparito

        Sei il mio attimo fuggente
        A cui vorrei dir: non andar via
        Sei così bello! Perché fuggi così velocemente?
        Fermati un poco a farmi compagnia

        Sei... sei... vorrei... Ma cosa sei?
        Sei realtà?... sei fantasia?
        Quello che affolla i pensieri miei
        Son solo immagini... di Poesia.
        Luigi Totaro
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di