Scritta da: Luigi Principe

Il tuo sorriso

È letale
quanto è dolce
per un uomo che sa di essere un Uomo
prima che un animale in calore.
Fa delle tue avvenenze
la sua cornice.
Ci dice quanti anni hai
e quali sono le tue aspirazioni.
Quanto sa essere generosa la natura
e che Dio è buono.
È contagioso per i tuoi conoscenti
è luce per i tuoi amici.
Luigi Principe
Composta martedì 19 giugno 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Luigi Principe

    Estasi

    L’estasi
    come la morte
    è un diritto comune
    di Principi e plebei.
    Perché arrivato a compimento
    il peccato perde la colpa
    diventa purificazione.
    Avessimo osato meno
    la brezza non toccherebbe il tuo ventre
    i seni non avrebbero brividi
    le mie dita non sarebbero ampiamente umide.
    Dalla punta del naso
    alle caviglie
    la tua pelle
    non urlerebbe il mio nom
    Luigi Principe
    Composta giovedì 2 agosto 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Luigi Principe

      Ridi e ti si chiudono gli occhi

      Alcune cose
      quelle che ci fanno uomini e donne
      trascendono la bellezza delle forme
      e di altre piccole cose.
      Mi piaci perché quando ridi ti si chiudono gli occhi
      per la maglietta che indossi oggi
      perché nulla sembrerebbe brutto
      se ammirato in un contesto
      arricchito anche dalla tua solare presenza.
      Luigi Principe
      Composta lunedì 23 agosto 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Luigi Principe

        Straziante meravigliosa belleza del creato

        Come le nuvole che prendono la forma di quello che desidera
        e l'orsa maggiore che non si guarda, si osserva.
        Come quello che scrive e il modo in cui lo fà
        come quando cerca di dare un senso ai suoi capelli
        che avrebbero bisogno di una messa in piega.
        l'universo
        troppo grande per essere vuoto
        tanto immenso da far credere d'essere soli
        l'abbraccia.
        Luigi Principe
        Composta mercoledì 8 settembre 2010
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di