Scritta da: Lucia C.

Umido

Un poeta non troverà mai le parole
per dettare il silenzio del battito del suo cuore
incidere il il ritmo del sangue freddo nelle sue vene
non troverà mai quelle parole con cui descrivere
tutto il martirio che la sua anima deve subire
nella perdita dell'emozione
io non troverò mai le parole per scrollarmi via di dosso
la fragilità che raccolgo perdendo una parte di me...
Lucia Caroppo
Composta giovedì 6 ottobre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di