Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Loredana Montanari

Vorrei

Vorrei viverti in ogni palpito
fare mio ogni tuo respiro
essere il battito delle tue ciglia
il gusto della tua bocca
Vorrei essere l'alba nei tuoi occhi
la certezza della notte
il mormorio del mare per cullarti
lo specchio d'acqua per rifletterti
Vorrei essere il tuo amore
quello che gira intorno alla tua vita
senza stancarsi mai.
Composta venerdì 2 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Loredana Montanari

    Un soffio

    Un soffio veritiero
    ho affidato al vento
    s'è confuso coi miei pensieri
    leggero
    limpido
    L'ho mirato a lungo
    speranzosa
    il volto proteso
    le braccia inermi su fianchi intravisti
    da seta ondeggiante
    tesa in uno spasmo
    come se volontà mia
    potesse sospingerlo
    tra fronde e petali
    tra sogni e alchimie
    Quel bacio
    un soffio
    arriverà velo che traspare
    a ricoprir quel sorriso
    fonte d'incanto d'amore.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Loredana Montanari

      Ho amato amore

      Ho amato amore
      l'ho amato così tanto
      da non trovar nessuno
      che amasse come lui
      Ho amato amore
      credendo in lui
      chidendo gli occhi nel suo abbraccio
      cullata dal sentimento puro
      stretta in una morsa
      legata corpo e anima
      Ho amato amore
      correndogli incontro
      donandogli labbra avide di baci
      mani colme di carezze
      Ti ho amato così tanto
      da scoppiarmi in petto
      esplodendomi nell'anima
      annullando il tempo
      riempiendolo di te.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Loredana Montanari

        Appartienimi

        Sei dentro me
        come vento caldo sulla pelle
        appartienimi
        quando smorzi il respiro
        tra le mie braccia
        quando la marea ci assale
        Tu sei l'anello mancante della mia vita
        il mio destino
        lo scorrere del tempo
        scandito goccia a goccia
        Appartienimi
        come se il battito cessasse senza me
        come se le tue mani fossero le mie
        strette a pugno a catturare l'anima.
        Composta martedì 18 ottobre 2011
        Vota la poesia: Commenta