Scritta da: Lidia Onoicu-nani
Apri le mani e lasciami volare
lontano dalla terra, vicino al cielo.
Volare libera per sentire la freschezza del vento che mi batte sul viso.
Per sentire la pioggia che bagna i miei capelli.
Per prendere la luce del sole che scalda il mio dolore.
Per toccare le piccole stelle e vedere la bellezza della luna.
Lasciami volare lontano dalle bugie e dalla falsità,
dal dolore e dall'ipocrisia.
Lasciami volare libera per trovare l'amore.
Che cambia le persone,
che cambia la vita,
che cambia il mondo.
Lidia Onoicu-nani
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Lidia Onoicu-nani

    L'amore

    Cos'è l'amore?
    Forse un sentimento
    o un grande dolore,
    o le onde magnetiche invisibile e frenetiche,
    che attaccano e colpiscono,
    invadono e feriscono un cuore piccolo senza avventizio.
    Alterano l'anima più profondo possibile
    senza dire nulla o chiedere permesso,
    lasciandoti disconnesso dal mondo reale,
    buttandoti nell'abisso felice e contento.
    Creando il tuo destino.
    Lidia Onoicu-nani
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Lidia Onoicu-nani

      Addio

      Addio! Tu sussurri,
      lento come la pioggia estiva,
      Hai paura di fare male
      A quelle palpebre piene di lacrime
      come la rugiada che scalda
      la mattina estiva le petali di fiori

      Addio! Dirai di nuovo
      come il vento che soffia tra foglie
      spolverando la pace
      avendo paura di disturbare i miei pensieri
      pieni di sofferenza e dolore.

      Addio! tu dirai piano
      ma lo sentirò
      Anche se non sarò una foglia
      spogliata dalla pioggia e dal vento
      mi sentirò felice e con sorriso fresco
      Addio! ti dirò
      Ti aspetterò!
      A presto!
      Lidia Onoicu-nani
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di