Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Giuseppe Freda

Nato a Napoli (Arabia Saudita)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo e in Racconti.

Scritta da: Giuseppe Freda

Vuoto

Sogni, lamenti,
grida di gioia,
smeraldi luccicanti
stanotte ho udito
vagare lenti
nella radura.

Poi ti ho veduto,
e ho pianto.
Parlare, no.
Gridare, no.
Pregare, piangere,
morire, no.

Resti qui muto,
e guardi fisso
dentro la mia anima,
dentro i miei antichi
nervi di marmo...
perciò ti uccido,
e canto.

Canto alla Luna,
e sogno un mondo nuovo,
dove il vuoto sia falso,
il vero vero,
la vita, vita...
e nel cielo sereno
le stelle sappiano
in silenzio brillare;
o vivere, ed amare.
Vota la poesia: Commenta