Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: titty79

Dormi dormi bimbo bello

Dormi dormi bimbo bello
dormi dormi e fai la nanna
così entrerai nelle braccia della mamma.

Dormi dormi bimbo bello
e sogna un gran tesoro
del tuo papà divin capolavoro.

Dormi dormi bimbo bello
così entrerai nel mio castello
dove nasce un piccolo fiore
e prende vita il sublime amore.

Dormi dormi bimbo bello
e sogna la felicità
così tu vivrai per l'eternità.

Dormi dormi bimbo bello
e vola col tuo sorriso
verso il cielo e il grande paradiso.

Dormi dormi bimbo bello
e vola vola lassù
nelle braccia di gesù
il vero amico che cerchi tu
il vero amico che cerchi tu.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: titty79

    La poesia dietro le sbarre

    Poesia, poesia, amica dell'anima mia
    tu piangi con gli occhi belli
    e tremano i capelli
    quando il poeta muore
    con l'assenzio nel cuore.

    Poesia, poesia, amica dell'anima mia
    tu sei triste perché sei dietro le sbarre
    in una grande prigione
    ed io lo so che tu hai ragione
    io lo so che tu sei innocente
    e questo lo dimostrerò alla gente.

    Poesia, poesia, amica dell'anima mia
    tu eri felice in primavera
    perché giocavi con mille bimbi la sera.
    D'estate eri la regina del sole
    ornata di mille e mille papaveri e viole
    e donavi sogni sublimi a giovani spose
    fra tanti boccioli di rose.

    Tu accendevi mille e mille cuori
    di grandi ideali d'amore
    e ora vive maria, lucia,
    leopardi, manzoni e dante sull'appendice.

    Poesia, poesia, amica dell'anima mia
    ora che è arrivato l'autunno
    e cadono le prime foglie fra le dita
    tu mi fai capire che sta per appassire la vita.
    Ora che è arrivato l'inverno
    mi fai alzare lo sguardo all'eterno.

    Ora che sono rimasto solo
    io prenderò con te poesia il volo.
    Volerò per sempre lassù
    nel vero regno di gesù.
    Io volerò verso l'immensità
    io volerò verso la felicità
    io volerò per l'eternità.

    Poesia, poesia, tu sarai la mia regina
    ed io sarò il tuo vero re
    e tu poesia vivrai per sempre con me.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: titty79

      Le rondini son belle

      Le rondini son belle
      le rondini son belle
      sembrano tante stelle
      che fanno il girotondo
      come angeli intorno al mondo
      e donano il sorriso... e donano il sorriso
      per volare verso il paradiso
      e donano l'amore, e donano l'amore
      per volare verso il regno del signore
      e donano tanta felicità, e donano tanta felicità
      per vivere per l'eternità.

      Le rondini son belle, le rondini son belle
      sembrano tante stelle
      che fanno volare verso il cielo
      e scoprire Dio che si nasconde dietro un velo
      le rondini son belle, le rondini son belle
      sembrano tante stelle
      che fanno volare fino ai confini divini
      e giocare con gli angeli divini.

      Le rondini son belle, le rondini son belle
      sembrano tante stelle
      e fanno volare fino al cuore di maria
      e vivere nel mondo della preghiera e divina poesia.

      Le rondini son belle, le rondini son belle
      e fanno volare fino al cuore di gesù
      per essere ricolmi d'amore sempre più.

      Poi prendere il volo verso l'immensità
      per vivere con Dio per l'eternità.

      Le rondini son belle, le rondini son belle
      e ti donano anche le ali
      perché donna o giovane non sali
      fino al regno del signore
      fino al regno dell'amore.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: titty79

        La ruota della vita

        Donna, donna, perché piangi
        su quella tomba vuota
        forse tu non hai capito
        che la vita è una ruota.

        Gira e rigira dal mattino alla sera
        e si comincia con la primavera

        quando tu cerchi nel tuo giardino
        un semplice fiorellino
        scopri una grande rosa
        che ti fa sognare di essere sposa.
        E quando raccogli il primo grande fiore
        scopri il primo sublime amore
        e quando sogni la felicità
        tu ti ritrovi già mamma con un papà.

        Ma la ruota gira
        dal mattino alla sera
        e passa subito la primavera.

        Poi d'estate nel vostro castello
        tutto diventa più bello
        quando alcuni bambini
        che sembrano pulcini
        donano amore e felicità
        voi vorreste che quell'attimo durasse per l'eternità.

        E quando giovani e ragazze
        si scambiano il loro divino amore
        voi volate con il cuore fino al regno del signore
        e vorreste che quel giorno durasse mille e mille ore.

        Ma anche l'estate passa come una sera
        e la ruota della vita gira ancora.

        Quindi arriva l'autunno della vita
        e tu raccogli le prime foglie gialle fra le dita
        e ci sono anche alcune spine
        che donano gioie e sofferenze divine.

        Infine arriva l'inverno
        e ti porta via il tuo uomo all'eterno.

        Ma tu donna non piangere
        su quell'uomo morto, perché egli è risorto
        e ora vive lassù nel vero regno di gesù
        e con la sua anima
        fa il girotondo
        come una rondine intorno al mondo.
        Poi come un angelo riprende il cammino
        verso l'immenso, infinito cuore divino
        e prova amore e felicità
        che dura per l'eternità.

        Perciò tu donna lascia le tue lacrime
        e riprendi il tuo sorriso
        e sogna e vola e sogna e vola
        verso il grande paradiso.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Giovanni Lopez
          Se tu farai il girotondo
          come un bambino diavolo intorno al mondo
          in cerca di amore umano profano,
          sarai ferito alle ali come un bianco gabbiano
          e non potrai più prendere il volo
          e resterai sempre triste e solo...

          Ma se volare sai... devi amare con l'anima,
          se vuoi volare più in alto dai... devi amare con l'anima.

          Ricomincerai ad amare con il cuore
          un piccolo, semplice o privilegiato fiore.
          Così metterai altre ali
          e piano piano fino al cieli risali.

          Ma se vuoi volare sai... devi amare con l'anima,
          se vuoi volare più in alto dai... devi amare con l'anima.

          Poi contemplerai di mille fanciulle gli occhi belli,
          così entrerai in mille grandi castelli
          dove l'amore sublime diventa divino
          in quel meraviglioso giardino.

          Ma se vuoi volare sai... devi amare con l'anima,
          se vuoi volare più in alto dai... devi amare con l'anima.

          Poi con l'aiuto del vangelo di Gesù
          volerai sempre più in alto lassù
          fino a raggiungere l'immenso cielo
          del cuore grande e divino che si nasconde dietro un velo.

          Ma se vuoi volare sai... devi amare con l'anima,
          se vuoi volare più in alto dai... devi amare con l'anima.

          Poi incontrerai il volto di una donna tanto bella
          più lucente di una stella.
          Il suo nome è Maria,
          ed è madre e regina dell'anima pia.

          Ma se vuoi volare sai... devi amare con l'anima.
          Se vuoi volare più in alto dai... devi amare con l'anima.

          Così raggiungerai la fonte della felicità
          per vivere d'amore per l'eternità,
          e con inni divini e canti
          sarai sempre felice fra angeli e santi.

          Ma se vuoi volare sai... devi amare con l'anima,
          se vuoi volare più in alto dai... devi amare con l'anima.

          Quando sarai in paradiso
          fra gioia e lucente sorriso,
          non t'importerà più davvero
          di essere angelo bianco o nero.

          Ma se vuoi volare sai... devi amare con l'anima,
          se vuoi volare più in alto dai... devi amare con l'anima.
          Vota la poesia: Commenta