Poesie di Giorgio Musarella

Nato mercoledì 19 maggio 1965 a Reggio Calabria (Italia)

Scritta da: Giorgio SantyManero

Una spina nel cuore

Il silenzio nella voce gridata
ti senti avvolto
in una nuvola ovattata.

Non lasci entrare nulla
che possa turbare
un equilibrio falso
intriso di dolore.

Guardi immagini di svago
pensando leggero
e sentendoti pago.

Poi una lacrima
e un'altra
e un'altra ancora.

Ti ritrovi perso
tra quei pensieri
quei ricordi lancinanti.

Sai che così è
perché deve essere,
anche se
il non donato
non potrà far più felice
chi di quello è assetato.
Giorgio Musarella
Composta giovedì 17 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giorgio SantyManero

    Sofferenza

    A ogni tracollo
    segue una gioia.

    Più si sprofonda
    più si ha la forza
    per risalire l'onda.

    Da fuori si è cinici
    a evitare gli amici
    da dentro si è vissuti
    paurosi di non esser voluti.

    Il dolore provato
    segna il cuore malato.

    Ma a ogni nuova cicatrice
    la guarigione è più rapida
    e siam pronti
    a salire sul carro alato.

    È con i sentimenti
    che sono giustificati
    i nostri fallimenti.
    Giorgio Musarella
    Composta domenica 29 novembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di