Poesie di Gaspare Serra

Studente di Giurisprudenza, nato lunedì 2 luglio 1984 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti.

Scritta da: Gaspare Serra

L'altra faccia dell'amore

Nubi ammassate d'inverno
feriscono il cielo d'autunno
di cicatrici d'acqua e sale.

Acide lacrime asciutte
scagliano stille sull'anima,
scivolando sulla pelle scura
come lame taglienti d'una accusa.

Urlando in profondi silenzi,
stringiamo le catene delle tue paure
coi fili tesi dei mie discorsi a maglie sciolte,
alla ricerca d'un instabile equilibrio.

Come la radice può inclinare l'asfalto,
un istante sfuggito al tempo,
una parola rapita da un volo
possono bastare a far crollare tutto,
a trasformare due sguardi in due cammini,
rivelando l'altra faccia dell'amore.

Domani è ancora lontano,
ma meno lontano di te.
Gaspare Serra
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaspare Serra

    Salsedine di vita

    Onde spezzate dal mare
    si infrangono sulla riva battuta dal sole,
    rumoreggiando emozioni
    riecheggianti sulla sabbia pien d'orme.

    Tra la salsedine di vita degli uomini
    e una moltitudine di fango ai piedi,
    brezze scappano fugaci nel vento
    calpestando aloni di rimpianto...

    Un aquilone sfugge alla mano d'un bimbo
    rincorrendo indeciso un gabbiano.

    Nessun'ombra resterà a proteggerci.
    Gaspare Serra
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di