Scritta da: Gaetano Ferrieri

Amore

Viaggiatore instancabile nel tempo,
odi immancabilmente fremere corpi,
forti tracce indelebili lasci nei cuori,
sentimento caldo astratto senza colori.

Colgo vederti gioioso tra braccia umane,
animar festoso uscir tra profondi sorrisi,
entrar d'impeto accarezzando sogni infantili,
difendi audacemente l'essere dominio del male.

Eccoti sensibile trasformarti in lacrima,
forzar si vuole dar espressione di nome,
non posso toccar e veder tale tuo fato,
rosso fuoco è il color che la mente ti dona.

Ti ribelli nel venir usato senza un Valore,
ostenti la felicità nell'ingiusta lesa parte,
racchiudi generosità nel saper chi dona,
Amore sei la tela sincera che il cuor dà.
Gaetano Ferrieri
Composta sabato 28 novembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Ferrieri

    Essere

    Un corpo a due lati e due sensi,
    sei uomo o donna ma l'anima eguale,
    dolori e gioie tristi verità vivi senza confini,
    essere con naturalezza cerchi d'ascoltare.

    Guardare correre fuggire l'essenza della vita,
    odorare i profumi della natura nell'atmosfera
    essere e condividere il cielo il mare l'infinito
    camminare sui sentieri scalare ripidi dirupi.

    Materia e potere condividono l'astratto,
    ricordi buii nella notte percorri,
    essere bianco nero nell'essenza dei colori,
    verità infrante difese dai Valori.

    Certezza d'essere in difesa dell'Amore,
    scoprire nell'umana verità il dolore,
    superare nell'immenso donando un sorriso,
    essere è conoscere amare la Vita.
    Gaetano Ferrieri
    Composta sabato 14 novembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di