Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rolla Gabriele

Magia d'Amore

Batte il mio cuore
Batte di te o mio amore
Gioia infinita
Tu che a me doni la vita
Piacere immenso
Di goder te con ogni senso
Vista mozzafiato
Sogno or grazie a te realizzato
D'esser sostanza
Per te sublime mia essenza
Felice d'esser a te accanto
Magia che mi porta come d'incanto
In paradiso
Grazie a te e ad un tuo solo sorriso
Favola
E il mio animo con te vola
Innamorato
Impazzito
Folle
E l'esistenza eccelle
Oltre le stelle
Quelle che tu illumini, le più belle
TI AMO!
Composta martedì 13 aprile 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rolla Gabriele

    Dorati Capelli

    Dorati capelli
    Fan da cornice
    Ad un grazioso viso
    Sempre ingentilito
    Da un meraviglioso sorriso

    Occhi che brillano
    Come stelle
    Alte nel cielo
    D'un animo
    Che dalla beltà
    È pervaso

    Labbra
    Morbide
    Riscaldano le mie
    Consegnando
    Con far cortese
    Il seme d'un sentimento
    Che rigoglioso sboccia
    Or quando è giunto
    Nel profondo del mio cuor
    Irrigato dall'infinito amor
    Che per quell'essere
    Di celestiale sostanza
    Provo
    e ne fabbrico un dono

    Corpo
    Sensuale
    Sinuoso
    Meraviglioso
    È l'incarnazione
    D'un essenza divina
    Che dal mondo astrale
    Discende qui
    Al mio fianco
    Per insegnar
    All'animo mio
    La nobile
    Arte del volo!

    Un angelo
    A cui allungo
    Con riverenza infinita
    La mano mia
    Con il desiderio
    Che arde nel cuor
    Di poter cammiar
    D'ora e d'innanzi
    A fianco suo
    Scoprendo
    La vera gioia,
    il disinteressato amor,
    la sublime pace
    d'esser in paradiso
    terra promessa
    per chi come me
    d'abbandonarsi
    ai sentimenti
    ha deciso
    sostituendo alla ragione
    la sincera immaginazione
    per poter così crear
    quel mondo
    che da sempre ho sognato
    ma che solo
    non ho mai creato!
    Composta mercoledì 10 febbraio 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rolla Gabriele

      Che la vita stupenda sia

      Tuffati
      Nel mar della vita
      Immergiti
      Nelle sue profondità
      Non limitarti
      a nuotar in superficie
      Laggiù c'è tutto un mondo
      Fatto di passioni
      Desideri, sogni
      Amore
      Emozioni
      Sterminati

      Viaggia
      Sugli scoscesi
      Fondali
      Di quest'oceano infinito
      Fa la conoscenza
      d'ogni stupendo esser
      Che come te
      Ha deciso
      Di divenir cosciente
      e vivo
      In ogni istante
      Eterno presente
      Gioia infinita

      Si grato
      d'ogni amicizia
      Che come i fiati
      d'un orchestra impeccabile
      Spiran vento
      Delicato e dolce
      Che avvolge il tuo cuor
      Impetuoso tenor
      Sulle note della melodia d'amor

      Amici e amori,
      d'ogni sesso,
      d'ogni razza,
      d'ogni paese,
      assai graditi
      doni del cielo
      astri, perfetti
      nelle loro esistenze
      stupendi
      nelle loro sembianze
      abbagliano gli occhi di chi
      ha il piacere d'ammirarli
      nel loro più natural
      e vivo splendor

      Abbandona l'odio,
      scorda i torti subiti,
      libera il cuore da ogni rancore,
      semina gioia
      irrigala d'amor
      e dona il frutto
      succulento e zuccherino
      di questo raccolto
      sempre e per sempre
      rigoglioso

      Asciuga una lacrima,
      e poni sul viso
      al suo posto un sorriso,
      cancella un dispiacere,
      e disegna fra i tuoi pensieri
      qualcosa di cui godere,
      innalza la felicità
      e cospargila d'infinita serenità

      Oggi è l'inizio
      La macchina s'è avviata
      Or tocca a te
      Mantenerla sempre oleata
      Impeccabile e perfetta!

      Non è utopia
      Ma il mio augurio
      Affinché la tua vita
      Stupenda sia!
      Composta venerdì 1 gennaio 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Rolla Gabriele
        Non comprendo la realtà
        e son lontano da ogni verità
        ma un sussulto scuote il mio petto
        ed è del mio cuor un dolce suo battito
        impetuoso regale e sontuoso
        governa i miei giorni
        che d'ogni gioia divengon adorni
        se la ragion del mio divagar
        è sita nel profondo del verbo amar.
        Composta sabato 21 novembre 2009
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Rolla Gabriele

          Alito di Vento

          Non v'è vocabolo
          Per narrar di quella pace
          Che dolcemente m'avvolge
          Accendendo
          Di luce abbagliante
          Tutto ciò
          che a questo Mondo esiste
          e che ora divien
          Come un compagno
          Nel viaggio
          Verso la vita

          Lentamente
          Mi dissolvo
          Divenendo spirito
          Un alito di vento
          Teporoso
          e impregnato
          d'una fragranza
          Dolce
          Ed Intensa
          In comunione
          Con tutto ciò
          Che sorvolando
          La madre terra
          Sfioro
          Coi confini
          d'un corpo
          Che sostanza
          Non è più
          Perché unito s'è
          Al tutto
          Nella sua essenza

          Favola,
          Entusiasmante
          Viva,
          Narrata e vissuta
          Con profonda energia
          Donata
          Con gioia
          e sempre ritornata
          Con devozione infinita
          Quell'energia
          Che imprime forza
          In ogni gesto
          Che dall'amor
          Governato
          è l'effetto di quel vento
          Che in me s'è generato
          e che d'allora
          Tenta
          Di divenir
          In ogni incontro di cuor
          Sorgente
          d'un respiro profondo
          Per donar
          Quel sublime sentimento
          Che d'ogni momento
          Si fa fautor.
          Composta lunedì 27 luglio 2009
          Vota la poesia: Commenta