Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

Un soffio

Forse è meglio... che vada
portando via con me
il tuo sguardo... pieno di tenerezza

scacciando i nodi in gola
ingoiando una carezza

fatico a non girarmi indietro
e i passi miei diventano pesanti

mi sento scivolare addosso
il dolce tuo profumo
ti sento che mi cerchi
mi prendi per la mano
e la mia bocca... continua
a dir... ti amo

tentenno mi volto... guardo indietro

un soffio

come... quando si appanna un vetro.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    Tu sei

    Tu sei come i fiori
    sei una bellezza
    dai mille colori

    Tu sei come l'aria fresca
    che nelle giornate di caldo
    entra dalla finestra

    Tu sei come il profumo di primavera
    che respiro per la strada
    e mi accompagna fino a sera

    Tu sei come la luna
    che si specchia nel mare
    i tuoi occhi
    mi hanno fatto innammorare

    Tu sei come l'acqua
    che cade dal cielo
    quando c'è temporale
    che bagna ogni cosa
    ma non mi fa male

    Tu sei il profumo del pane
    fragrante invitante
    mi togli ogni fame

    Tu sei come la più bella stagione
    sei l'amore
    la passione

    Tu sei tutte le cose
    sei infinita

    Tu sei la vita.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni

      Non c'è ragione

      E adesso tiri dritta, non cerchi più i miei occhi tra la gente, provo a chiamarti ma muro ormai divide un cuore che non sente.
      Sogni cercati evadono dal fondo mio dell'anima, faccio di tutto per non farli andare via per trattenere questa favola che già sentivo mia.
      Mi faccio strada tra i dubbi e le domande rimaste in sospensione, ma non trovo risposte forse non c'è ragione.
      Socchiudo gli occhi e ascolto nel silenzio quel che resta di una splendida emozione.
      Vota la poesia: Commenta