Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Federica Contini
Mio piccolo passerotto, ora che hai preso il volo lontano da me te ne andrai e mi scorderai. Non ci sei più, non ti ho più... hai preferito volare via da me, che restare... ho preferito lasciarti andare, che non farti volare. Ma la lontananza e la speranza in un tuo ritorno vivono e vivranno per sempre, dentro me come il bene che io nutro per te.
Vota la poesia: Commenta