Scritta da: Edvania Paes
Qualcuno ha perso le parole
Qualcun'altro è rimasto senza
c'è chi non le trova
e anche chi non ne ha bisogno
Ma poi c'è chi ne ha già detto talmente tante
che un minimo pensiero
diventa un rumore assordante
Il batter d'ali d'una farfalla
Fa sembrare un terremoto
Allora vuole solo stare al buio
Sentire il silenzio
Dimenticare ogni suono
Morire
o rinascere.
Edvania Paes
Composta martedì 12 febbraio 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Edvania Paes
    Portale via
    Via da me
    Quelle stupide
    Parole sdolcinate
    Che corrodono
    più del acido
    Quei sospiri
    D'aria calda
    Che gelano
    Più della neve

    Portale via
    Via da me
    Quelle mani sicure
    Che non toccano
    Quelli occhi attenti
    Che non vedono
    Quelle labbra morbide
    Che pungono

    Portale via
    Via da me
    Le nostre notti insonni
    Portali via
    Via da me
    I nostri castelli di sabbia
    Portati via
    Portati via da me
    Esci da questa gabbia.
    Edvania Paes
    Composta lunedì 7 gennaio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di