Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Don Juan

Nato a Cosenza (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Don Juan
Risorgono echi lontani
dalle ceneri di un ricordo
che trova pace nel solco di una lacrima,
frustano gli occhi
immagini di giorni vissuti,
accendono la voglia di respirare
un'aria dal sapore nuovo.
Esco a dar fiato ai pensieri,
e l'aria gela i polmoni,
scalcio pietre solitarie
e strappo un fiore dal suo
angolo di mondo sicuro.
Ma esiste un angolo sicuro
quando la minaccia più grande
è la stessa che ti tiene in vita,
la stessa che ti da fiato e te lo toglie?
Esiste un posto tanto lontano
da sbiadire i ricordi
e riportare in vita un sorriso
che non vede luce da troppo ormai?
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Don Juan
    Lo sento dentro quel vecchio
    leone che ancora ruggisce,
    lo sento ancora scuotere
    l'anima ad ogni respiro,
    ringhiare ad ogni colpo schivato,
    reagire d'istinto.
    E sanguina la bocca,
    arde l'inferno nelle gambe,
    ma il cuore urla di rabbia
    e non conta quanto faccia male,
    non esiste catena che possa fermare
    la voglia di non mollare.
    Non ci vado al tappeto,
    non ora, non questo round, non oggi,
    l'ho sussurrato nel vento,
    l'ho promesso a me stesso.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Don Juan
      Seguendo il profumo di una rosa
      ho incrociato i tuoi occhi
      e sfiorato le tue mani,
      ho respirato dai tuoi respiri,
      ho bruciato il sole col mio amore.
      Come una meteora a mezzanotte
      hai attraversato il mio cielo
      e l'hai spento d'un tratto senza avvisare,
      senza darmi il tempo di vedere.
      Ed ora tra le lacrime ed un sorriso isterico
      ti chiedo di restituirmi la vita,
      ti chiedo di ridarmi quell'impeto
      che scuoteva in petto ogni torpore,
      ti chiedo di lasciarmi andare
      se non sai restare.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Don Juan
        Come una lama di luce nel buio
        attraverserai le notti
        spargendo amore a chi nella carne
        trova il conforto di una sera,
        lascerai impronte bianche
        intorno ad un bicchiere vuoto,
        camminerai senza sentire il vento
        che sta gelando le mani,
        inciamperai su una pietra solitaria
        e solo quando sentirai dolore,
        ed il sangue macchierà il volto pulito
        saprai di essere vivo.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Don Juan
          Paura d'amare,
          paura di un cuore
          che impazzisce d'un tratto
          e decide la sua strada.
          Paura di un futuro
          che come una lente appannata
          offusca la vista,
          paura di un cielo
          improvvisamente più blu,
          paura di viver davvero.
          Ma tu prendi per mano la paura,
          non respingerla e diventerà
          la spalla che sorreggerà
          ogni tuo mancamento,
          la guardia alta che incasserà
          il colpo diretto all'anima.
          Lascia entrare il sole,
          lascia correre il cuore,
          lascia fiorire l'amore...
          ... lo meriti!
          Vota la poesia: Commenta