Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Don Juan

Nato a Cosenza (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Don Juan
Nei tuoi occhi ho perduto il senno,
ho lasciato nelle tue mani il meglio di me,
ho dimenticato sulle tue labbra
la parte più dolce di me.
Un fulmine a ciel sereno
ha squarciato il blu intenso
che colorava e profumava il mattino:
tu nei tuoi passi lenti,
nel dolce ondeggiare a ritmo
del vento che ti porti dietro.
È stato un soffio di vita,
una lama di luce nel buio,
è stato meglio di ogni putrido ricordo,
meglio di tutti i sogni che
di notte soffoco tra le mani,
molto più di quanto potessi
chiedere, aspettare, sperare.
Uno sguardo incrociato,
un attimo straziante e
poi sei andata via
nell'abbraccio che forse meriti.
E sono andato via
nel baratro che forse merito.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Don Juan
    Io credo che la poesia sia più
    di due parole buttate su un foglio bianco,
    sia più di un rigido schema
    di intrecci e paroloni.
    Credo sia semplicità:
    un petalo che si posa leggero
    sul palmo di una mano curiosa,
    una piuma che fa il solletico,
    un salvagente in mezzo al mare,
    la finestra che d'improvviso s'apre
    quando non si riesce a respirare,
    è un quaderno che profuma di nuovo
    e che reclama a gran voce le sue parole
    per trasformarle in emozioni.
    Composta sabato 16 ottobre 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Don Juan

      Tra cuore e mente

      Tra cuore e mente
      abbiamo solcato rotte
      che il mondo brama famelico,
      abbiamo tracciato sentieri
      e riempito i vuoti,
      abbiamo cavalcato l'onda
      del dolore e del piacere,
      abbiamo ascoltato le urla
      dell'anima che prigioniera in corpo
      in un groviglio di passioni
      si libera ad ogni parola
      scritta col cuore.
      Tra cuore e mente abbiamo
      riempito di emozioni le nostre
      giornate e le pagine bianche
      delle vite altrui.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Don Juan
        Trascorrerò il resto della mia vita
        ad amarti come fa il vento con le rose,
        ad invidiare le mani
        che accarezzeranno i tuoi fianchi,
        a maledire questa vita che ci ha divisi.
        Correrò fino a perder fiato
        sulle spiagge del tempo
        fino a trovarti per poi rapirti,
        spegnerò le stelle e corromperò
        la luna per nasconderti agli occhi
        di un mondo troppo invidioso.
        Sei lo spiraglio di vita
        che riscalda il mio cuore morto,
        sei la lama d'amore che affonda
        nelle carni dissanguate,
        sei la vita e la morte
        di un uomo solo al mondo.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Don Juan
          Ho sprecato tanto tempo
          a correr dietro il vento,
          ed ora spreco carta e inchiostro
          a fissar parole negli spazi del dolore.
          Chiuso in una scatola
          senza la voglia di tirarmi fuori,
          lividi notturni cerchiano sguardi
          persi nelle memorie bruciate,
          ripetitivi ticchettii crepano
          le deboli pareti di una forza apparente.
          Continuo il mio cammino
          senza sapere quale strada camminare,
          vivo una vita che non mi appartiene,
          dipingo giorni incolori.
          Vota la poesia: Commenta