Scritta da: geggio
Questa è per voi
questa è per noi
voglio bruciare
voglio mangiare la vita
boccone dopo boccone
gotto dopo gotto
io voglio
e voi?
Mandiamo giù

il divertimento è dietro l'angolo
cerchiamolo
assaporiamolo
viviamolo
il lavoro attende
la responsabilità
ci sfugge
ma noi
solo noi
mandiamo giù

noi e solo noi
vi adoro
che la festa abbia inizio
siamo noi
e nulla più.
Diego Banterle
Composta lunedì 27 settembre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: geggio

    Panzone

    Panzone scoreggia la felicità
    seduto fumando la sua cicca
    osserva il modo in cui il mondo gira

    la stanchezza lo scuote
    il sudore lo rinfresca
    il bianco lo solleva

    una buona tirata

    il male affitta il suo corpo

    è seduto
    il caldo lo tranquillizza
    la barista lo eccita

    nulla a cui pensare

    solo osservare
    due gambe da urlo

    un altro per favore

    il panzone sogghigna.
    Diego Banterle
    Composta giovedì 29 luglio 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: geggio

      Stupido uomo

      Si può fare ciò
      o no?

      gente ignorante
      persone invidiose
      pensano di sapere
      qualcosa che non hanno mai vissuto

      si credono grandi forti

      sotto non sono niente

      vale di più un animale
      almeno lui attacca per mangiare o per difesa

      l uomo per gusto e per noia

      stupido umano
      meriti poco niente

      se io si
      e tu no

      non offendere

      fai di tutto per un si

      povero perdente.
      Diego Banterle
      Composta giovedì 29 luglio 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: geggio

        Luna del deserto

        Fuoco illumina
        la mia strada
        in questo deserto

        sabbia e sassi comandano
        bruciami
        mi arrampicherò
        ti vedrò dall'alto come è giusto che sia

        tempestivo il sole
        ma la luna volta pagina
        mi arrampicherò
        mi arrampicherò
        la luna è mia

        la tiepida sera
        diventerà una fredda notte
        in questo deserto

        io non scapperò
        mi arrampicherò

        cavalcando la luna.
        Diego Banterle
        Composta martedì 27 luglio 2010
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di