Scritta da: geggio

La candela brucia

Non riesco
proprio non mi sale il pensiero
sono bloccato
non mi siedo
non prendo in mano la matita
cambio pensiero piuttosto
ma non va
devo ricominciare
fra poco ricomincio
inizio ora
ora no
la notte cazzo è da vivere
il lavoro ti fotte tutto
il sonno ti invita
la donna vive
io mi spengo

mi sta sfuggendo di mano la vita
il pensiero ricorrente è spaventato

via difficile

la voglio

devo viverla

io l'amo.
Diego Banterle
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di