Scritta da: Cleonice Parisi

La vita è appartenenza

Sono in volo gli aironi dell'anima, guarda laddove il cielo conserva chiarori,
e potrai scorgere il tuo volo tra gli altri.

Allunga la mano,
la tua stella chiede di vivere, raccoglila ora che intensamente abbaglia e la lanterna del cuore si accenderà di luce nuova.

Vola tra gli aironi del cielo,
il cuore di chi vive intensamente la propria esistenza.

Nella rinuncia il passo,
ma il vivere è appartenenza.
Cleonice Parisi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Cleonice Parisi

    Colora i cuori

    Dipingi pure i cuori con i colori della tua anima,
    ma non sprecar lacrime quando la tinta stingerà miseramente,
    è la pioggia del viver che cade incessantemente dal cielo,
    a lavar via il bello e il brutto dei cuori.

    Non si otterrà mai un buon affresco sin quando la tela non sarà completamente tersa.

    Dipingi pure laddove i tuoi occhi d'amore vedono amore,
    avrai allenato la mano a realizzare il tuo unico e solo capolavoro,
    la magnifica tela del tuo cuore.

    Ogni dipinto affrescato nei cuori altrui sarà una pennellata d'arcobaleno per la tua anima.

    Solo quando dipingerai con amore la vita,
    avrai colorato il tuo cuore.
    Cleonice Parisi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Cleonice Parisi

      La giusta via

      Cammina laddove la luce è in ombra e sentirai le voci dire:
      "È laggiù la nuvola che nasconde il sole".

      Cammina laddove chi ti guida saprà condurti, e nel segno del suo cammino tu giungerai a casa.

      Gli ostacoli non fermeranno il tuo procedere, e tu sarai nella luce prima che il tuo diniego giunga li dove tendi.

      La tua voce è nel cuore del vivere, sappi ascoltarne l'eco d'amore che il vivere stesso riporterà al tuo essere.

      Vivi il tuo cammino con sollievo, la via è quella giusta.
      Cleonice Parisi
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Cleonice Parisi

        La tua unica fortuna

        La tua unica fortuna la tua forza.

        Non allungare troppo lo sguardo nel lontano orizzonte, cerca attraverso i tuoi passi l'elisir della vita, il quadrifoglio del vivere è già nel tuo giardino, cerca e sentirai la sua luce chiamarti per nome, perché la fortuna è di chi respira, sorride e coltiva i propri sogni.

        Coltiva il tuo quadrifoglio, semina la tua esistenza, la luce cerca la luce, preparati ad accogliere la tua fortuna, non sarà un unico seme a farti sorridere ma l'insieme di mille e più fioriture.

        Accumula la tua rabbia, e usa la sua forza per seminare ancora, le promesse del vivere non saranno vane, ti fu detto: "Avrai la vita".

        E la vita ti sarà consegnata dalle tue stesse mani, non esiste al vivere maggiore traguardo da raggiungere, e tu lo toccherai, trasforma lo scoramento in forza e la tua rabbia in caparbietà.

        Semina, solo così la tua vita vedrà fiorire i suoi fiori, il sole è alto semina.
        Cleonice Parisi
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Cleonice Parisi

          L'uomo che vive

          Stanco ma non vinto è l'uomo addolorato dalle sue sconfitte, egli saprà convogliare la forza del suo dolore per migliorare la sua esistenza. E quando gli invidieranno la sua grande terra, mostrerà al vivere le sue profonde piaghe.

          Non è fortunato l'uomo saggio, ha solo visto laddove tu non hai ancora guardato.

          Non è diverso l'uomo che vive, ha solo percorso più velocemente la strada che ora tu stai intraprendendo.

          Non è generoso l'uomo che ti sorride, vive semplicemente il suo esistere.

          Non è un buon ascoltatore l'uomo vero, ha solo riconosciuto la vita nei passi del suo prossimo.

          La vita non è lontana da dove guardi, osserva con gli occhi del cuore e la riconoscerai in te.
          Cleonice Parisi
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di