Scritta da: Chiara Lattanzi

A te

Scrivo di me... scrivo di te
con le parole che non mi bastano mai.
Scrivo dei tuoi occhi che si nascondono
e dei miei che li inseguono in silenzio.
Scrivo perché ho i pensieri nelle mani
e non voglio abbandonarli senza forma,
voglio lasciarli in una carezza,
in un abbraccio che mi fa tremare,
in una pagina bianca che mi aspetta senza fretta.
Scrivo perché voglio sentire di esserci
e io vivo per esserci,
vivo per sentire la forza delle cose intorno
con la pelle, col cuore
e con la paura che spesso mi accompagna.
Scrivo perché scrivere mi nutre,
mi consola
e mi aiuta a farmi leggere... da te.
Chiara Lattanzi
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Chiara Lattanzi

    Ritorno

    Accarezzo veloce strade che conosco,
    strade che mi hanno portato lontano
    girando... vivendo senza gravità.
    Oggi ritorno,
    ritorno a respirare l'aria in cui sono cresciuta,
    ritorno a camminare sulla terra.
    Oggi ritorno,
    più forte, più vera, più mia.
    Oggi che appartengo al mondo
    ritorno
    nell'unico posto del mondo
    che appartiene a me.
    Chiara Lattanzi
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Chiara Lattanzi

      Spegni la luna

      Spegni la luna stasera
      e guarda il mondo,
      vedi cose nuove che la luce nasconde?
      Spegni la luna stasera
      e guardami
      sono sempre la mano che ti accompagna,
      sono la stessa aria dei tuoi respiri,
      lo stesso gusto dei tuoi sapori.
      Spegni la luna stasera
      e guardati,
      toccati,
      ascoltati,
      il buio cancella le forme,
      le distanze
      e concede risposte inattese.
      Spegni la luna stasera
      e cercami
      la luce abbaglia gli sguardi
      l'ombra ti porta da me.
      Chiara Lattanzi
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di