Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Catia Ciullo

Nato sabato 16 aprile 1988 a Benevento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi di Film, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Catia Ciullo

Ho aperto il mio cuore

Eccomi sto aprendo il mio cuore,
riesco a percepire il tuo amore...
Sono indispensabile per te!
Non credo che mi sto illudendo
ma se fallisco anche in questo,
non darò certo la colpa a te.
Ho aperto il mio cuore,
eccoti il mio amore...
Sensazioni positive viaggiano nell'aria,
chiedo consiglio ai sogni,
non mi preoccupo di fallire,
l'amore è infallibile!
Composta domenica 20 novembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Catia Ciullo

    Amo...

    Amo la vita e le sue sfide,
    non resto a guardare.
    Amo viaggiare, correre e mangiare.
    Amo sognare... sognare di notte,
    per poi al mattino poterli realizzare.
    Amo ascoltare la natura,
    annusare il profumo dei fiori, della pioggia che scende,
    della sabbia bagnata,
    delle onde che accarezzano il corpo per poi infrangersi sulla riva.
    Amo la musica,
    quelle melodie che ti fanno staccare dalla realtà,
    quei testi in cui ti rispecchi.
    Amo tutto ciò che è semplice,
    tutto ciò che è quotidiano...
    Amo, semplicemente, amo.
    Composta domenica 20 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Catia Ciullo

      Ah, l'amore!

      L'amore può essere un fuoco ardente,
      ma che in un attimo si riesce anche a spegnere;
      l'amore fa soffrire se ami davvero,
      ma se non ami non lo capirai mai abbastanza.
      È una puntina di luce che apre il tuo cuore di speranza,
      quella che ne aveva persa tanta!
      L'amore si perde, forse per poi essere ritrovato
      in un altro arco di tempo,
      quando ormai tutto sembrava spento.
      Ah, l'amore! Quel cuore che batte... istinto irrefrenabile di averti sempre accanto.
      Che bello l'amore che illumina gli occhi di passione,
      dolcezza estrema... anima che si completa.
      Composta domenica 20 novembre 2011
      Vota la poesia: Commenta