Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Carlo Schiavini

Alla luna

Quando qualcuno ti manca pensa a un'onda,
il mare la trasporta solitaria poi affonda,
ma strada ne ha fatta, isole ne ha viste
navi ne ha passate, nessuno che l'assiste
eppure lei non trema, non teme la sua fine
perché poi torna in mare tra favole marine.
Guarda le nuvole in cielo, son bianche e soffici
sospinte dal vento, leggere, non hanno radici
eppure vivono, danno sollievo e di lassu ti vedono
se vuoi parlare loro ascoltano e ti credono,
poi girano per il mondo e tornano silenziose,
e fan lassù nel cielo figure deliziose.
Poi guarda la mattina, il sole s'alza fiero
per far del buio luce, ti segue un giorno intero
se hai freddo lui ti scalda, fa luce al tuo cammino
e ti regala un'ombra che hai sempre li vicino
la sera poi lo vedi che cade in fondo al mondo
e per gli innamorati regala un bel tramonto.
La luna, lampadina di chi non vuol dormire
di correr dietro al sole non vuole mai finire
la vedi sempre ferma, sembra che non si muova
eppure corre forte finche diventa nuova
c'è gente che gli parla, le scrive una poesia
e perché non sia sola... le dedico la mia.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Carlo Schiavini

    Dolce Amica

    In silenziose notti
    vestivo col mio canto
    quel viso supplichevole
    che dispensava pianto.
    Le mani carezzavo
    sfiorando le sue dita
    pregando Dio in silenzio
    non le togliesse vita.
    Nel petto mio batteva
    il cuore per dolore
    non era per dolcezza
    non era per amore.
    Ma consapevolezza
    di essere in difetto
    con lei che non amavo
    ma aveva dato tutto.
    Bugiardo ti mentivo
    dicendo: "Dolce amore."
    parole a vuoto uscite
    non certo dal mio cuore.
    Ora che chiudi gli occhi
    sussurro... "Amore mio."
    se forse avrò sbagliato
    potrà vederlo Dio.
    Se da lassù mi vedi
    silente oltre la vita
    perdona il finto amore
    ad una dolce... Amica.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Carlo Schiavini

      Arcobaleno

      Io sono come l'arcobaleno...
      circondato da dolci colori...
      un arcobaleno è quello che ho nel cuore...
      arcobaleno che un bimbo crede fiaba...
      ne ha sentito parlare di quell'arco...
      come tu hai sentito parlare
      dei colori nel mio cuore...
      vivi allora come fiaba il mio cuore...
      un arcobaleno vive di un raggio di sole...
      di pioggia che fine cade dal cielo...
      anche io nel mio cuore ho unarcobaleno...
      il sole spegne le luci...
      la pioggia non cade...
      torno ad esser fiaba.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Carlo Schiavini
        Sogno nel tempo
        Anche oggi ci sei...
        il sole alto mi sorride
        già sento le tue mani...
        calde... morbide e tremanti...
        le tue labbra da sfiorare...
        sogno che viaggia nel tempo,
        e raccoglie scie di pensieri...
        sussurrati "Ti Amo"...
        Sogno che ogni notte
        mi raggiunge tra le note
        di stelle danzanti.
        Sogno che viaggia
        tra il raggio di sole
        del mezzogiorno...
        raggio più forte
        ed acceso... caldo...
        e trasporta te sogno...
        ed il tuo reale vestito
        di stelle... che io ho disegnato
        per te ogni notte.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Carlo Schiavini

          Una croce tra i sorrisi

          Nel tuo pensiero...
          metti anche il tuo pianto
          dietro la mia porta
          di marmo bianco
          le tue carezze alla mia croce
          le mie parole... che mai più avranno voce.
          Non lacrime...
          che a terra si dissolgono
          ma caldi sorrisi...
          che tutto avvolgono.
          Ricorda quel che sempre
          io ti ho dato...
          in cambio di un sorriso
          che ho voluto.
          Tu vedi quella stella
          che ora ho acceso...
          è la vita che ora a Dio
          ho presto reso.
          E se l'amore avvolge
          in te ogni sera...
          ricorda che mi basta
          una preghiera.
          Non lascio pianti, lacrime
          o dolore...
          ma il mio sorriso...
          sempre nel tuo cuore.
          Vota la poesia: Commenta