Poesie di Barbara Brussa

Nato martedì 7 luglio 1970 a Venezia (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Barbara Brussa

Au clair de lune

Smarriti, in un'impossibile realtà
svoltare l'angolo, inciampare in un cuore
e cadere dentro a un soffice sogno

Senza occhi guardarci
e senza mani toccarci
Senza voce è l'emozione
che racconta l'incanto 
il rapimento, la seduzione
Due anime avvinghiate
si ascoltano in silenzio

Stupido ostacolo è la distanza
presto inghiottito dall'enorme 
bocca rossa d'un amore nato 
per illuminare l'alba di una nuova vita.
Barbara Brussa
Composta venerdì 31 agosto 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Barbara Brussa

    Stretti in un abbraccio

    Sussulta la terra, in un ribollir di rabbia
    che squassa l'umana esistenza
    rivelandone la fragile precarietà.
     
    I "giganti dominatori" in un sol istante
    mutano in inermi e attoniti spettatori:
    null'altro che granelli di polvere
    noi siamo, dinanzi alla brutalità
    della Natura in tumulto.
     
    S'apre l'orlo del suolo: bocca famelica
    che inghiotte case, chiese e palazzi;
    vecchi, giovani e bambini.
     
    Per chi resta, indelebile sarà
    la cicatrice dell'oggi sul volto del domani.
     
    Con lo sguardo offuscato dalla polvere
    molti di essi non scorgono nemmeno più
    l'ombra di tutto ciò che
    solo fino a ieri era certezza.
     
    La tensione del vuoto dilata
    la mestizia del recondito dolore.
    Stretti all'abbraccio di chi soli non li lascia
     
    s'incamminano lenti a cercare
    un alito di vita per poter ricominciare.
    Ancora, di nuovo. Malgrado tutto.
    Barbara Brussa
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Barbara Brussa

      Cercami

      Cercami nelle notti 
      che soffrono il buio di noi
      Cercami nel sorriso 
      di una mezzaluna ebbra d'amore
      che dondola lenta nella volta celeste

      e nei baci di stelle 
      dipinti di luce nel cielo
      Cercami

      quando il tuo fiore di gioia abbassa il capo
      al tramonto del sole
      e ti sanguina il cuor alle spine di rosa 

      Quando canterai la passione d'amore
      e mi sentirai scoppiare dentro te
      in mille frammenti di note sublimi

      Tu cercami e avrai certezza
      di trovarmi sempre
      nel tuo cuore innamorato
      ch'io gelosamente custodisco
      nelle stanze segrete ove dimora
      il mio amore per te.
      Barbara Brussa
      Composta giovedì 20 settembre 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di