Scritta da: giorgio3.

Se fosse altrimenti

Se fosse altrimenti forse a fin più basso
guarderei, capirei meno cose,
sentirei meno voci.
O troppo in alto, e non vedrei mai
gli sforzi, i soccorsi di chi sostien
che la vita e più di quanto vorrei.

Mi chiedo allor: se fosse altrimenti
sarei più felice?
Dirlo non so, perché la luce
talvolta nemica, corre feroce,
mostra qualcuno che esser vorresti
e invece non sei.
Anonimo
Composta sabato 5 luglio 2014
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di