Scritta da: Simone Spinucci

Lei

Quando il buio ti circonda,
quando tutto sembra ormai perso
Lei ti osserva con i suoi tristi crateri
e annienta tutte le tue barricate.

Credi di essere invincibile
ma in realtà di fronte alla sua bellezza
sei una poltiglia inerme di fanghiglia.

Con semplici occhiate accende il tuo cuore
ma poco dopo lo rende triste e affranto
perché il suo dolce umore non ti appartiene!
Anonimo
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Blu Finch

    Lo zero di prima

    Caldo come pensavo...
    morbido come dicevo...
    Impetuoso
    Imprevedibile
    Improvviso

    Intenso

    Ho scatenato una tempesta di vento.
    La sento fuori e la sento dentro.
    Ho aperto gli occhi.
    Fuori c'è aria spezzata da una magia.
    Dentro...
    c'è una... magia
    la mia magia...
    nata in un momento di assoluta creazione
    dove il tempo si ferma
    e gli occhi si leggono...
    dove i pensieri volano
    e le labbra si toccano...
    dove l'emozione cresce
    e i corpi si abbracciano...
    Ti penso
    Ti sento
    Ti vedo
    Sono sveglio
    e
    ho voglia di toccare
    di nuovo questa magia.
    Anonimo
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di