Scritta da: Anonimo Me

Numeri dispari

Adoro i numeri dispari
così individualisti
da dare l'impressione
di bastare a se stessi.

Alle volte sono numeri primi,
alle volte lo diventano
se incontrano un altro numero dispari.

Adoro come il loro incontro
crei un equilibrio perfetto,
senza che nessuno dei due
perda la propria natura incompleta.
Anonimo
Composta mercoledì 30 gennaio 2013
Vota la poesia: Commenta

    La sera

    La sera viene... Viene ed è un dolce arrivo!
    Nel letto della mia buia stanza
    Proietto la tua immagine
    Ti rivedo con me che mi sorridi
    Ti rivedo con me che mangi un panino
    Ti rivedo con me nell'auto
    Ti rivedo abbracciata a me impaurita
    E piena di dubbi
    La tua immagine rimane fissa nella mia mente
    E nel mio cuore
    In quel momento mi sembra di averti accanto
    Sento il tepore del tuo corpo
    Per un attimo sembra reale
    Tu sei qui con me!
    Anonimo
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di