Questo sito contribuisce alla audience di

Scrivo

Scrivo i miei sogni
a volte nell'aria
quando i fogli
volano via lontano.

Scrivo sui sassi
per fermare il tempo
per ricordargli
di venirmi a prendere.

Scrivo nelle crepe
delle rocce
quando la tempesta
agita il mio mare
e mi spezza il fiato.

Scrivo sulle foglie
nei prati
quando i pensieri
mi lasciano da sola.

Scrivo in tutti
quei mesi
che non so,
in tutte le vite
che non ho.

Scrivo i miei sogni,
li scrivo sulla mano
per non perderla,
che come un pugno
al cuor si mostra!
Composta martedì 7 giugno 2016
Vota la poesia: Commenta

    Penso... e

    Penso e graffio l'anima,
    io assassina di un cuore
    che mai mi perdona.
    I giorni, le notti
    tra il sole e la luna,
    penso e graffio l'anima.
    Mi muovo, sto ferma,
    mi scherno e graffio l'anima,
    come croce che pesa
    e che invoca la resa
    e quel cuore in disuso
    che mai più resta illuso,
    piange e graffia l'anima,
    cadendo fra i brandelli di carne
    che più sangue non hanno,
    muore stanco al mio fianco
    e lei, anima sola
    si abbandona trafitta,
    vestita di bianco!
    Composta lunedì 12 maggio 2014
    Vota la poesia: Commenta

      Amanti

      Ti lascerò ora,
      ti lascerò tornare,
      ti lascerò l'amaro
      per farmi ricordare.
      Sgronderanno le acque
      dai tuoi occhi ed il vento
      ti sposterà il coraggio,
      ti trascinerà fra la tua duna
      con la sua pallida luna,
      grana fra le ciglia
      e quando guarderai il mio mare,
      graffiandoti di rena
      e toccherai il mio nome,
      riaffiorirà un nostalgico sorriso,
      fra i segni del tuo viso.
      Il cielo su di te ti urlerà impaurito,
      di due pianeti diversi,
      che oggi si son persi.
      Oggi si è spento il rischio,
      oggi scompare il bello,
      oggi è sparito il mondo!
      Composta giovedì 1 maggio 2014
      Vota la poesia: Commenta