Le migliori poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Un ti amo che non è...

Non dire ti amo se non lo senti
perché poi vivrai tra rimorsi e pentimenti
illudendo colei che ti stava accanto
mandando il suo cuore in pezzi come un vaso
infranto.

Non dire ti amo se non è il vero,
se è solo un gran bene anche se sincero,
non dire ti amo perché sei creduto
e poi torni indietro e dici di esser frainteso.

Non dire ti amo perché l'amore è altro
è soffio di vento che guarisce un cuore infranto,
è pioggia d'estate che rinfresca la rabbia
è un emozione grande che si dona senza nebbia...
Anna D'Urso
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    Sei quel che sei

    I ritagli del tuo cuore li ho messi da parte
    creerò qualcosa a regola d'arte,
    li incastrerò ad uno ad uno
    fin quando non saranno un tutt'uno con il mio
    fin quando lo vorrà Dio.

    Leggo le schegge di vetro incastrate
    parti di vita sputate,
    striate di sangue ferito
    nessuna vita in te, sei finito.

    Parole incise nel tempo,
    musica sorda di un pianto,
    il rumore della tua anima irrequieta
    rimbomba nella mia testa
    vaga oscura senza meta
    cercando quel che resta
    di una vita spezzata e confusa
    un amore impossibile e concluso.
    Anna D'Urso
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      Percorso di sale

      Gocce salate percorrono il mio mondo,
      lasciano segni scavati dal tempo,
      riempiti da speranza ormai vana,
      non sei arrivato, hai lasciato la mano.

      Anima smarrita cerca colore
      ormai spenta senza sole,
      gridi d'amore nel silenzio
      ti lascio andare, ti licenzio.

      Non serve un amore senza suono
      muto come il silenzio del ghiaccio
      che dolcemente si scioglie verso il mare
      per fare la sua strada e poi morire.

      Attesa di giorni che verranno
      neppure la speranza mi fa inganno
      so bene cosa ci sarà nel mio domani
      un cuore infranto, perso tra le mani...
      Anna D'Urso
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna D'Urso

        Il viandante

        Percorri il tuo sentiero in salita,
        ti porterà alla fine della vita,
        sei stanco e non sai che fare
        puoi tornare indietro, ma preferisci proseguire,
        con l'occhio ti volti un attimo al passato
        ti è bastato uno sguardo, l'amore di un minuto,
        alla donna che ti ha dato il suo cuore infinito.
        Piangi, viandante della sera,
        volevi altro da questa primavera,
        il coraggio ti è mancato, ma non solo quello
        di prendere la strada giusta e non l'ostello
        un timido riparo per il resto dei tuoi giorni
        invece che il suo sorriso, ma da lei non torni...
        Anna D'Urso
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di